Terremoto l’Aquila, il sindaco: “Dopo ogni frattura c’è un risanamento”

Terremoto l’Aquila, il sindaco: “Dopo ogni frattura c’è un risanamento”
LaPresse CULTURA E SPETTACOLO

Pierluigi Biondi: "Il rischio, sia esso sismico che sanitario, si affronta con intelligenza e rispetto delle regole". (LaPresse) Dopo il terremoto che la distrusse 12 anni fa, L’Aquila fa ora i conti con la pandemia da Coronavirus che la chiude e la isola proprio durante la rinascita.

“Con la consapevolezza che il rischio, sia esso sismico che sanitario, si affronta con la prevenzione, con l’intelligenza, con il rispetto delle regole, con la misura e con l’equilibrio – Biondi sottolinea – Anche la prospettiva di sapere che comunque dopo ogni frattura c’è un risanamento, una rinascita e la bellezza di questa città lo sta a testimoniare – conclude il primo cittadino – Così come con energia e vigore ci siamo mossi a ricostruire rapidamente la città, si possa rapidamente chiudere la stagione vaccinale per consentire alla comunità di vivere, a pieno, la città e tanto più questa che ne ha un grande bisogno, ne ha diritto”

“La città reagisce con la forza che le è propria, con un carattere che si è consolidato e rinforzato con l’esperienza del terremoto di 12 anni fa” dichiara il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, a latere della prima delle commemorazioni delle vittime del sisma del 6 aprile che si svolgeranno tra oggi e domani. (LaPresse)

Ne parlano anche altri giornali

In studio è calato il gelo: giusto una manciata di secondi, poi la serata è ripresa come da scaletta È successo nel corso dell’ultima puntata del Serale di Amici di Maria De Filippi. (Il Fatto Quotidiano)

A distanze di poche ore dalla messa in onda della puntata, Rosa non ha fatto mancare le sue prime parole dopo l’addio ad Amici 20. Lui è la persona più importante ad Amici, però magari è stato più gradevole perdere con lui rispetto a qualcun altro” (BlogLive.it)

Tra questi, Marcello Sacchetta e Giulia Pauselli hanno attivato i loro profili social e hanno esteso al pubblico le loro considerazioni sui due grandi esclusi Visualizza questo post su Instagram Un post condiviso da Marcello Sacchetta (@marcellosacchetta). (ultimaparola.com)

6 aprile 2009: il terremoto dell’Aquila sconvolge il Centro Italia – GALLERY

Prima della messa celebrata nella chiesa di Santa Maria del suffragio, in piazza duomo, il cardinale Petrocchi, che è anche presidente della Ceam (Conferenza episcopale abruzzese-molisana), lancia un messaggio di speranza: “L’Aquila è ripartita grazie anche alla sua fede profonda e al carattere tenace dei suoi abitanti (LaPresse)

Amici 20, Tommaso rompe il silenzio dopo l’eliminazione: le sue parole. Lei gli ha ribadito che è nato per fare il ballerino e che questo per lui è solo l’inizio, e che sicuramente riuscirà a fare carriera per cui si sta impegnando e sta lavorando così tanto. (Yeslife)

Il terremoto dell’Aquila è il quinto più distruttivo in Italia dell’epoca moderna Sono passati 12 anni dal sisma che causò 309 vittime e distrusse interi paesi. 6 aprile 2009, ore 3:32: una scossa di terremoto di magnitudo 6.3 colpisce l’Italia Centrale, in particolare L’Aquila e 56 comuni. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr