La crisi del chip travolge il settore auto: ad agosto in Italia produzione giù del 37,4%

Rai News ECONOMIA

Carenza di semiconduttori La crisi del chip travolge il settore auto: ad agosto in Italia produzione giù del 37,4% Su base annua la produzione globale è rimasta invariata (e in calo dello 0,2% rispetto a luglio). Condividi. La crisi dei chip che sta travolgendo l'industria automobilistica globale, non risparmia il nostro paese: la produzione di autoveicoli ad agosto è calata del 37,4% in Italia incidendo sull'andamento della produzione globale che è rimasta invariata su base annua (e in calo dello 0,2% rispetto a luglio). (Rai News)

Ne parlano anche altre fonti

Il lockdown e le numerose chiusure hanno portato delle conseguenze negative a tutto il settore, con perdite enormi. Ferdinando Uliano, segretario nazionale in FIM-CISL, ha commentato: “L’uragano dei semiconduttori sta causando degli stop alla produzione che pesano più del lockdown del 2020. (Virgilio Motori)

L'articolo Auto, ad agosto in calo la produzione italiana proviene da (Sicilia Economia)

Londra (Regno Unito), 12 ott. (LaPresse/AP) – I comitati hanno elogiato l’attenzione del governo sui vaccini come via d’uscita definitiva dalla pandemia e la sua decisione di investire nello sviluppo dei vaccini. (LaPresse)

Sono le conclusioni di un rapporto parlamentare. Il governo britannico ha aspettato troppo a lungo per imporre un blocco nei primi giorni della pandemia di Covid-19, perdendo la possibilità di contenere la malattia e portando a migliaia di morti inutili. (LaPresse)

La crisi dei semiconduttori ha spinto molte case a produrre da sole alcuni componenti elettronici: in foto lo stabilimento Mercedes. Credit: LaStampa.it. Le concause della crisi dei semiconduttori. Altri eventi catastrofici hanno contribuito ad acuire la crisi dei semiconduttori (VehicleCuE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr