;

Trieste dice addio alla Sertubi, Jindal licenzia 51 lavoratori

Trieste dice addio alla Sertubi, Jindal licenzia 51 lavoratori
Triesteprima.it Triesteprima.it (Economia)

La solidarietà verso i lavoratori che hanno perso il posto e quelli che rischiano di perderlo dobbiamo cominciare a dimostrarla tutti quanti mettendoci la faccia.

L'annuncio ufficiale è arrivato ieri 15 novembre da parte della proprietà indiana della Jindal Saw con pesanti conseguenze dal punto di vista occupazionale.

Trieste dice addio alla Sertubi.

"Dobbiamo metterci la faccia". "Nessuno si illuda che porto, turismo, logistica bastino a sostenere la crescita di Trieste: gli stessi servizi si dileguano quando manca un tessuto produttivo".

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.