Uccise il padre violento: Alex assolto

Uccise il padre violento: Alex assolto
il Giornale INTERNO

È libero, libero finalmente di iniziare una vita normale Alex Pompa, il ventenne che la notte del 30 aprile 2020 a Collegno (Torino), al culmine dell'ennesima lite uccise con 34 coltellate e 6 coltelli diversi, il padre Giuseppe per difendere la madre.

«Il ragazzo ha detto che avrebbe preferito morire lui piuttosto che il padre» ha chiarito il suo legale, l'avvocato Claudio Strata

«La sua condanna Alex l'ha già scontata crescendo con un padre violento», ha sempre sostenuto Maria. (il Giornale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr