La banda di hacker legata a Bogachev il calvo ripuliva conti correnti italiani

Bogachev il calvo, l’hacker che è riuscito a sfuggire all’Fbi nell’operazione «Game Over Zeus» e su cui pende ancora una taglia da 3 milioni di dollari, aveva dei discepoli in Italia. Una banda di truffatori informatici da anni ripuliva conti correnti on line e trasformava il denaro in oggetti preziosi e oggetti tecnologici che poi spediva in Russi... Fonte: La Stampa La Stampa
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....