Ora la beffa è definitiva! Speranza resta dov'è: in Senato i partiti favorevoli calano la maschera

Ora la beffa è definitiva! Speranza resta dov'è: in Senato i partiti favorevoli calano la maschera
Radio Radio INTERNO

Il ministro Speranza, delizia del genere umano, pronto a tutelare, come finora ha fatto, la salute degli italiani

Speranza resiste e persiste: sopravvive al governo giallofucsia presieduto dall’avvocato dei mercati Giuseppe Conte e non riesce a fermarlo neppure la proposta di sfiducia recentemente avanzata.

La realtà quotidiana, per parte sua, presenta se non sempre, assai spesso esiti drammatici; esiti in cui purtroppo a trionfare è lo scenario peggiore. (Radio Radio)

La notizia riportata su altre testate

Per combattere Conta il Paese, non le piccole schermaglie». (Il Gazzettino)

– Numeri alla mano, la mozione di sfiducia individuale nei confronti di Roberto Speranza è la seconda meno votata nella storia del Parlamento. Terza classificata la mozione di sfiducia individuale nei confronti dei ministri di giustizia del 1998, Giovanni Maria Flick, e dell’Interno Giorgio Napolitano. (ilMetropolitano.it)

Oggi i voti a favore per la sfiducia a Speranza sono stati 29 e 221 i contrari Roma, 28 apr. (Il Dubbio)

Salute / Covid: Senato respinge mozione sfiducia Fdi a Speranza, 221 no e 29 sì

Certo, Speranza ha ragione, 7 governi “Tutte le mozioni sottolineano come il piano non sia stato aggiornato secondo le linee guida dell’OMS per molti anni. (Il Quotidiano Italiano - Nazionale)

Lo ha detto il ministro dell'Economia, Daniele Franco, durante una dichiarazione sul Pnrr con i colleghi di Francia, Germania e Spagna Commissione sulla cui istituzione ha insistito anche Italia viva, tramite Davide Faraone, che ha depositato una proposta in tal senso. (Italia Oggi)

Roma, 28 apr. Contrari sono stati 221 senatori, a favore 29, astenuti sono risultati in tre. (Today)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr