Rivoluzione McDonald’s, anche a Brescia arriva il «Best Burger»

Corriere della Sera ECONOMIA

La catena di fast food nata in California nel 1955 e presente nel nostro paese dal 1985 con oltre 600 ristoranti, ha infatti ripensato il metodo di preparazione dei suoi hamburger senza tuttavia cambiare di una virgola - e di un grammo - i suoi ingredienti.

Che infatti provando a invertire l’ordine degli addendi il risultato possa cambiare, anche in maniera evidente, lo dimostra l’esperimento tentato (con successo) da McDonald’s. (Corriere della Sera)

Ne parlano anche altri giornali

«McDonald's non rappresenta in alcun modo il nostro modello di alimentazione, ma è una trattativa privata, noi non possiamo fare nulla» Epperò questa circostanza non attenua l'indignazione dei contestatori, che sembrano più No McDonald's che groupie dello chef del secolo. (ilGiornale.it)

Per l’intera giornata di ieri, sotto l’ala di piazza del Popolo, si sono alternati oltre un centinaio di persone, in gran parte giovani. La nota catena americana di ristoranti fast food l’ha definito il «recruitment day», il giorno dei colloqui di lavoro (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr