Alex Zanardi: le condizioni del campione restano gravi ma stabili

Alex Zanardi: le condizioni del campione restano gravi ma stabili
Inews24 Inews24 (Interno)

Dall’ospedale di Siena, i medici che hanno in cura Zanardi hanno riferito che i parametri cardio-respiratori e quelli metabolici restano stabili.

Restano stabili anche se ancora molto gravi le condizioni di Alex Zanardi, ricoverato da venerdì 19 giugno in terapia intensiva dopo il tragico incidente con la sua handbike.

Ne parlano anche altri giornali

La moglie di Alex, Daniela Manni, è nella lista delle persone da ascoltare in procura, dal momento che faceva parte della carovana, ma i magistrati, comprendendo la delicatezza del momento e hanno fatto slittare l’appuntamento alla prossima settimana, forse oltre. (Corriere di Siena)

Solo così potranno essere valutati gli effetti del trauma cranico e facciale subiti da Zanardi e il conseguente intervento neurochirurgico per cercare di riparare i danni. Prosegue, intanto, in condizioni cliniche stabili la degenza di Zanardi, sempre in prognosi riservata. (Leggo.it)

Alex Zanardi continua a lottare nel reparto di Terapia Intensiva dell’Unità Operativa Complessa "Rianimazione e Medicina Critica" dell'Ospedale "Le Scotte" di Siena. Le condizioni dell'icona dello sport azzurro, rimasto gravemente ferito dopo un incidente in handbike venerdì 19 giugno, restano "stazionarie". (Sport Fanpage)

In vista della partita contro la Fiorentina di sabato Inzaghi fa la conta degli infortunati: un'ipotesi di formazione contro.... Alessandro Cochi ha raccontato ai nostri microfoni Alfredo Ricci, suo nonno ma anche figura molto importante nell'ambito del... (La Lazio Siamo Noi)

Una perizia si occuperà di accertare anche questo aspetto, oltre a quello relativo ad un eventuale guasto o cedimento del velocipede. L’ultima novità riguarda le condizioni dell’asfalto, su cui si sono concentrati gli inquirenti nelle ultime ore. (SportFair)

Siena, 28 giugno 2020 - Prosegue condizioni cliniche stabili la degenza di Alex Zanardi, ricoverato in prognosi riservata nel reparto di terapia intensiva del policlinico universitario Santa Maria alle Scotte di Siena da venerdì 19 giugno, giorno in cui è rimasto vittima di un grave incidente sulla strada provinciale 146 nel comune di Pienza (LA NAZIONE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti