Giordania | Hamzah promette | ' resterò fedele al re'

Giordania | Hamzah promette | ' resterò fedele al re'
Zazoom Blog ESTERI

"Resterò fedele all'eredità dei miei antenati, a Sua Maestà (il re) e al suo principe ereditario e mi metterò a .La linea del Re è stata dunque quella del compromesso per mettere a tacere una crisi, dai contorni di una saga familiare, dagli effetti imprevedibili La sortita di(41 anni) - accusato di aver .AMMAN, 05 APR - Il principe Hamzah di Giordania ha promesso di "restare fedele" al re Abdallah II, suo fratellastro. (Zazoom Blog)

La notizia riportata su altri media

Le forze di sicurezza di Amman hanno arrestato tra le 14 e le 16 persone nell’ambito delle indagini su un presunto complotto contro il re Abd Allah II di Giordania. La regina Noor, vedova di re Hussein e madre del principe Hamza, ha invece detto che le accuse contro il figlio sono “una calunnia malvagia” (Farodiroma)

Fonte Ansa.it. Advertisements. Condividi su:. Tweet. WhatsApp. “Resterò fedele all’eredità dei miei antenati, a Sua Maestà. (il re) e al suo principe ereditario e mi metterò a loro. disposizione”, ha scritto il principe in una lettera, secondo. (Corriere Quotidiano)

Hamza era stato privato nel 2004 del titolo di principe ereditario da re Abdallah, cinque anni dopo che questi era diventato dopo la morte del loro padre, re Hussein. L’Ue sostiene pienamente il re Abdallah II e il suo ruolo di moderazione nella regione”, ha dichiarato la portavoce del Servizio europeo per l’azione esterna, Nabila Massrali, su Twitter. (Il Fatto Quotidiano)

Hamzah di Giordania, chi è il principe senza corona: intrighi e corsa al trono

dal nostro corrispondente. GERUSALEMME — Pilota acrobatica, paracadutista, esploratrice (anche senza ali, in bicicletta). Anche lui pilota (di caccia militari), addestrato come gli altri membri della famiglia reale all’accademia britannica di Sandhurst. (Corriere della Sera)

esteri. Il fratellastro del re, respinge le accuse di aver complottato contro di lui, usa parole a favore del sovrano, ma dichiara di non voler sottostare al provvedimento dei domiciliari e comunica con il suo staff attraverso i social (TG La7)

Lo stesso principe Hamzah non ha lesinato critiche, anche dirette, alla classe politica giordana. «Non è un caso che per primi gli Stati Uniti abbiano riportato quello che stava avvenendo e riconfermando contemporaneamente il legame con re Abdallah». (Vanity Fair Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr