Il contrattacco del pm di Mani Pulite: “Io corvo nel Csm? Mi fanno ridere”

La Stampa INTERNO

Questo contenuto è riservato agli abbonati 1€ al mese per 3 mesi Attiva Ora Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito 3,50 € a settimana Attiva Ora Tutti i contenuti del sito,. il quotidiano e. gli allegati in digitale Sei già abbonato?

«Si guarda il dito e non la luna».

Messo nell’angolo dalle tre Procure più importanti d’Italia (Roma, Milano, Perugia), che hanno stanato la sua ex segretaria. (La Stampa)

Su altre fonti

L’illecita diffusione di quei verbali anche all’interno del Csm rappresenta un vero e proprio dossieraggio volto a screditare il consigliere Ardita e a condizionare l’attività del Consiglio» Negli stessi giorni Davigo parla anche con Ermini, ma genericamente, di un’inchiesta che coinvolge nomi importanti. (Corriere della Sera)

I verbali segreti del controverso Piero Amara erano già usciti dalla Procura di Milano, ancor prima che venissero consegnati a Piercamillo Davigo. Ora la Procura di Roma indaga per scoprire come e per quale motivo i verbali segreti di Piero Amara siano stati diffusi gettando ombre sulla Procura milanese (Il Sussidiario.net)

Di ciò ho appreso solo a seguito delle indagini delle Procure interessate e della conseguente perquisizione nell’ufficio di una funzionaria amministrativa». «Né io né il mio ufficio abbiamo mai avuto conoscenza della disponibilità da parte di Davigo o di altri di copie di verbali di interrogatorio resi da Amara alla Procura di Milano (Il Dubbio)

Il corvo del Csm: sospetti sulla segretaria di Davigo. Ermini: "In corso manovre opache e destabilizzanti"

Una funzionaria del Consiglio superiore della magistratura, Marcella Contrafatto, è indagata ed è già stata sospesa dal Csm e la sua abitazione e il suo ufficio sono stati perquisiti mentre davanti ai magistrati romani si è avvalsa della facoltà di non rispondere. (AGI - Agenzia Italia)

Quest’ultimo ha anche informato il Quirinale quindi anche Mattarella conosce i verbali devastanti di Pietro Amara. Di Matteo ha anche aggiunto che nei verbali di Amara ci sono “riferimenti calunniosi” ad un membro del Consiglio Superiore della Magistratura. (Quotidiano del Sud)

“Non appena pervenuti gli atti necessari da parte delle procure competenti - scrive Salvi - la Procura generale valuterà le iniziative disciplinari conseguenti alla violazione del segreto" E cioè il Procuratore generale della Cassazione Giovanni Salvi che è anche membro di diritto del Csm. (Tiscali Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr