L’afa ed il grande caldo non lasciano la Sicilia, bollino arancione a Palermo e Catania

L’afa ed il grande caldo non lasciano la Sicilia, bollino arancione a Palermo e Catania
BlogSicilia.it INTERNO

Rischio incendi elevato nel Ragusano. Nello stesso avviso, alla voce rischio incendi, è evidenziato il livello d’attenzione massimo nel Ragusano

Bollino arancione a Palermo e Catania, giallo a Messina. Sarà una giornata da bollino arancione a Palermo e Catania, mentre a Messina sarà “solo” giallo.

Lo si legge nell’avviso della protezione civile regionale 121 di oggi (22 giugno 2022) relativo alle ondate di calore ed al rischio incendi. (BlogSicilia.it)

La notizia riportata su altri media

Venerdì il massimo livello di rischio caldo è previsto a Bologna, Bolzano, Campobasso, Firenze, Perugia, Pescara e Rieti. Oltre ai bollini rossi, aumentano anche quelli arancioni (rischio salute per i più fragili): ieri erano 6 (Campobasso, Firenze, Perugia, Pescara, Rieti e Roma), oggi e domani 9. (La Gazzetta del Mezzogiorno)

Un'ondata di calore è definita in relazione alle condizioni climatiche di una specifica città e non è quindi possibile individuare una temperatura-soglia di rischio valida a tutte le latitudini. Il nuovo bollettino elaborato dal dipartimento di epidemiologia SSR Regione Lazio, nell'ambito del sistema operativo nazionale di previsione e prevenzione degli effetti del caldo sulla salute, coordinato dal ministero della salute, conferma per oggi il codice rosso e lo prevede anche per domani e sabato 25 giugno. (Adnkronos)

In diminuzione anche i bollini arancioni (allerta caldo per i più fragili): oggi sono 4 (Campobasso, Catania, Palermo e Pescara) contro i 9 previsti. Mentre per sabato i bollini arancioni sono 5 (Ancona, Messina, Perugia, Reggio Calabria e Rieti) (Giornale di Sicilia)

Sette città roventi Domani scatta il bollino rosso

Il Comune di Firenze, attraverso l'assessore al welfare Sara Funaro, ha fatto l'appello ai medici di famiglia a segnalare gli anziani soli. (LA NAZIONE)

In questi giorni in cui non si allenta la morsa del caldo arriva l'appello dell'assessora al welfare Sara Funaro, anche presidente della Società della salute di Firenze, ai medici di famiglia. “Segnalateci gli anziani soli e le persone fragili per l’inserimento nel servizio di sorveglianza attiva. (FirenzeToday)

Oltre ai bollini rossi, aumentano anche quelli arancioni (rischio salute per i più fragili): venerdì saranno nove Domani il massimo livello di rischio caldo è previsto a Bologna, Bolzano, Campobasso, Firenze, Perugia, Pescara e Rieti. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr