Szczesny confermato alla Juve, che beffa per i sogni di Donnarumma

Szczesny confermato alla Juve, che beffa per i sogni di Donnarumma
Milan News 24 SPORT

Per Donnarumma, che aveva tentato di strappare un ingaggio da 10 milioni in bianconero, sono tempi amari.

Sempre se Leonardo sarà disposto a giocare al rialzo per un portiere che potrebbe essere la riserva di Navas

Il polacco, che abita anche nello stesso quartiere del tecnico, sarà il titolare indiscusso nella prossima stagione.

Come riportato dallo stesso portiere, Massimiliano Allegri ha già le idee chiare per quanto riguarda il ruolo. (Milan News 24)

Ne parlano anche altri media

Ultime Juventus, le parole di Szczesny sul futuro. Nella sua lunga intervista, Wojciech Szczesny ha parlato del suo futuro e di quello della Juventus. (Stop and Goal)

Dal ritiro della nazionale polacca, il portiere bianconero Wojciech Szczesny rispedisce al mittente le voci che vogliono Gianluigi Donnarumma a un passo dalla Juve: "Ho avuto contatti con il club e mi è stato detto che nessuno ha dubbi sulla mia posizione di numero uno. (Corriere dello Sport.it)

Wojciech Szczesny, portiere della Juventus accostato nelle ultime settimane alla Roma, ha allontanato le voci a proposito di un possibile addio dai bianconeri rilasciando alcune dichiarazioni al portale polacco meczyki. (Voce Giallo Rossa)

Juventus, Szczesny blindato: ma chi sarà il secondo?

Come scrive Gianluca Di Marzio, il portiere, promesso sposo del Psg, avrebbe anche accettato un trasferimento in bianconero andando incontro alle esigenze di bilancio della Juve, guadagnando meno di ingaggio almeno per i primi due anni di contratto. (ilBianconero)

Colpa, in parte, dell'addio di Donnarumma al Milan e delle ipotesi di corteggiamento da parte della Juventus. Il portiere della Juventus è stato protagonista di recenti voci di calciomercato che lo avrebbero voluto lontano dai nuovi equilibri bianconeri. (Fantacalcio ®)

Il polacco, dunque, sarà blindato dalle richieste di Premier League e insonorizzato dalle sirene che lo vorrebbero a Roma, al fianco di José Mourinho. Allegri ripartirà dai suoi guantoni ma dovrà salutare quelli di Gigi Buffon, dopo vent’anni di onorato servizio. (Footballnews24.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr