TRATTATO QUIRINALE, M5S: RAFFORZA L'EUROPA E SERVE ALL'ITALIA - politicamentecorretto.com

politicamentecorretto.com INTERNO

– “Il Trattato del Quirinale firmato oggi da Draghi e Macron, e che sarà sottoposto al Parlamento per il voto di ratifica, rappresenta non solo uno storico passo avanti per la costruzione di un’Europa più forte e integrata e quindi in grado di affrontare le nuove sfide geopolitiche, ma anche uno strategico strumento di diplomazia che ci consentirà di tutelare meglio i nostri interessi nazionali.

Auspichiamo che una collaborazione rafforzata e strutturata tra Roma e Parigi su tutti i dossier di comune interesse, anche su quelli che hanno causato dissidi in passato, produca risultati positivi per l’Italia sia in politica estera, a partire dalla questione libica, sia in ambito europeo, dalla ridefinizione delle regole di bilancio europee in chiave anti-austerity, alla creazione di una politica migratoria europea basata su princìpi di responsabilità e solidarietà condivise, alla cooperazione europea nell’ambito della difesa e della sicurezza e nella cooperazione”. (politicamentecorretto.com)

Se ne è parlato anche su altre testate

Cosi' il Presidente della Repubblica francese, Emmanuel Macron, parlando in conferenza stampa congiunta a Villa Madama con il presidente del Consiglio, Mario Draghi, dopo la firma del Trattato del Quirinale. (Il Sole 24 ORE)

Subito dopo la firma del Trattato del Quirinale nel cielo di Roma sono sfrecciate le Frecce Tricolori in doppia formazione, una con i colori della bandiera italiana e un’altra con quelli francesi. “Il trattato di cooperazione rafforzata firmata stamattina segna un momento storico delle relazioni” tra Italia e Francia: “Da oggi siamo ancora più vicini”. (L'HuffPost)

Vedremo finalmente se – conclude – quello che sarebbe dovuto accadere tempo fa possa avere seguito; oppure Mattarella e Macron avranno già concordato una grazia di fatto? Oggi Italia e Francia in forma solenne firmano il ‘trattato del Quirinale’. (GameGurus)

Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. (Il Fatto Quotidiano)

“Non possiamo quindi, che esprimere poi un grande attestato di stima all’amico Sandro Gozi per il ruolo di protagonista e di raccordo tra i due Paesi che ha svolto in questi ultimi anni. E solo grazie ai grandi uomini, e in questo caso grandi politici, accadono fatti che cambiano in meglio la storia delle comunità e delle nazioni. (ivl24)

Vediamo nel dettaglio cosa cambierà dopo questo storico accordo che è stato siglato tra Italia e Francia. Le Parti s’impegnano altresì a sostenere progetti di lotta alla deforestazione (Money.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr