Coronavirus, Procura di Pescara indaga sull’impennata dei contagi

LaPresse INTERNO

Una risposta potrebbe arrivare da un altro filone dell’inchiesta dei magistrati di Pescara Anna Benigni e Luca Sciarretta che stanno già indagando da gennaio sui vaccini che sarebbero stati somministrati indebitamente.

(LaPresse) – Quali azioni sono state messe in campo dalla Regione Abruzzo e dalla Asl Pescara per contenere i contagi da coronavirus, quadruplicati in queste settimane nelle province di Pescara e Chieti, probabilmente a causa della circolazione delle varianti del Covid19?

I carabinieri hanno già acquisito atti e documenti della Regione e delle Asl Pescara e L’Aquila applicati e previsti in quest’ultimo periodo e hanno recuperato anche i verbali dei più recenti incontri dell’unità di crisi istituita a marzo delle scorso anno per l’emergenza coronavirus

L’Aquila, 20 feb. (LaPresse)

La notizia riportata su altre testate

Ma da Nord a Sud, varie regioni hanno rivendicato ieri un posto in zona gialla. Era inevitabile tornare in zona arancione e poi in zona rossa". (Yahoo Notizie)

E' dal novembre 2019, dopo una serie di minacce ricevute via web, che la senatrice a vita vive infatti sotto scorta. Ma per i suoi haters la vaccinazione diventa un pretesto per una valanga di insulti e minacce, con qualcuno che le augura persino la morte. (Notizie - MSN Italia)

Liliana Segre riceve minacce e insulti dopo il vaccino Covid: pm indaga

E’ dal novembre 2019, dopo una serie di minacce ricevute via web, che la senatrice a vita vive infatti sotto scorta. Proprio la somministrazione del vaccino - nel primo giorno della campagna lombarda per gli over 80 - ha scatenato l’odio online contro l’ultranovantenne milanese, sopravvissuta ad Auschwitz. (L'HuffPost)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr