Rea: “Sorpreso dalle voci sulla Yamaha Petronas MotoGP”

FormulaPassion.it SPORT

La casa di Iwata è diventata così centrale nelle trattative, sia per il sellino libero nel team ufficiale – dove il favorito sembra essere Franco Morbidelli, sia per le posizioni nel team Yamaha Petronas.

Nel paddock di Assen, dove in questo fine settimana si svolgerà il quinto round della Superbike, anche Jonathan Rea ha raffreddato di parecchio la pista Yamaha Petronas in MotoGP che lo vedeva coinvolto: “Sono sorpreso

Sono stati davvero tanti i nomi emersi per la squadra malese, da Raul Fernandez a Jake Dixon, passando per Andrea Dovizioso, per finire al trittico di centauri della Superbike Toprak Razgatlioglu, Garett Gerloff e Jonathan Rea. (FormulaPassion.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Ma a tenere banco alla vigilia del round olandese sono le voci di mercato che lo vorrebbero in MotoGP nel team Petronas SRT Jonathan Rea arriva ad Assen per riprendersi la leadership della Superbike. (Corse di Moto)

In modo molto differente dallo scoro anno quando andava benissimo soprattutto il team esterno Petronas, ma ne parleremo più avanti. In sostanza Quartararo e la Yamaha sono stati i migliori di questa prima parte di stagione senza ombre e dubbi (Sky Sport)

21 Luglio 2021. Le parole di Valentino Rossi. Valentino Rossi a Motorsport-Total.com ha parlato di aerodinamica e in particolare di come si sia evoluta la situazione in MotoGp negli ultimi anni. Ora ti sporgi molto vicino alla moto. (Sportal)

Avevo però fiducia, infatti sono stato forte, poi però c’è stato quell’errore, che ha compromesso il nostro lavoro” Gara 1 è stata una lotteria, in Gara 2 mi sentivo forte, però sono finito a terra. (GPOne.com)

Settimane addietro erano emerse indiscrezioni sul fatto che Rossi potesse mollare la MotoGP a stagione in corso Valentino Rossi deve decidere tra ritiro e prosecuzione della sua carriera in MotoGP anche nel 2022. (AutoMotoriNews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr