Israele, decine di tonnellate di petrolio minacciano il Mediterraneo

Israele, decine di tonnellate di petrolio minacciano il Mediterraneo
LifeGate ESTERI

Tonnellate di petrolio si sono riversate sulla costa mediterranea di Israele.

Articolo in aggiornamento. Uno sversamento di petrolio sta interessando le coste di Israele che si affacciano sul mar Mediterraneo.

Il giorno dopo la fuoriuscita, inoltre, una balenottera comune lunga 17 metri è stata rinvenuta a riva, morta.

Decine di tonnellate di greggio si sono riversate su un tratto di costa lungo almeno 170 chilometri, ovvero il 40 per cento circa dell’intera costa israeliana. (LifeGate)

La notizia riportata su altri media

Ambientalisti ed esperti non nascondono le proprie preoccupazioni per la “marea nera” che ha già percorso un lungo tratto di mare, con una situazione “destinata a peggiorare nei prossimi giorni”. Hassan Hamza, direttore della riserva naturale marina di Tiro, sottolinea che “almeno sei siti sono già stati toccati dalla marea nera, ovvero l’80% del litorale fra Ras Naqoura e Tiro (Come Don Chisciotte)

Un portavoce del ministero ha poi sottolineato che le attività di pulizia potrebbero durare alcune settimane ed essere molto costose per lo Stato ebraico. Ora gli israeliani stanno lottando contro il tempo, per evitare che il greggio sversato in mare inquini le falde acquifere. (Mosaico-cem.it)

Si presume si tratti di decine di tonnellate di greggio. Quantità di liquido oleoso, più o meno grandi, sono state rinvenute ieri su diversi tratti del litorale, dall'estremo Nord fino a Sud per una distanza complessiva di 170 chilometri. (La Stampa)

Israele, tonnellate di greggio sul litorale: danni all’ambiente per 170 chilometri

Il governo ha infatti annunciato alla popolazione di non avvicinarsi alle spiagge rivolte sulla costa mediterranea, tra Rosh Hanikra fino a Zikim, a causa di uno sversamento di petrolio. Pesci e tartarughe imbrattati dal petrolio. (Newsby)

Ma anche l’ostinarsi a voler trivellare il Mar Mediterraneo in cerca di combustibili fossili (che fine ha fatto il New Green Deal tanto caro alla Commissione Europea? La situazione, però, potrebbe essere più grave di quanto appare: parte del catrame potrebbe essere penetrato sotto gli scogli, danneggiando l’ecosistema. (La Voce di New York)

Disastro ambientale in Israele: tonnellate di petrolio lungo la costa. Fonte immagine: iStock. Disastro ambientale in Israele, dove un ingente quantitativo di petrolio sta minacciando gli ecosistemi marini e la barriera corallina. (Greenstyle.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr