Como, dopo Fabregas arriva Henry: diventerà azionista del club

Como, dopo Fabregas arriva Henry: diventerà azionista del club
Approfondimenti:
Sport Mediaset SPORT

Vedi anche Calcio Buffon lancia la sfida a Fabregas: "Vediamo se riesci a segnarmi ancora". Stelle internazionali del calcio che arrivano a Como (c'è anche l'ex Chelsea Dennis Wise che riveste il ruolo di CEO), il progetto della famiglia Hartono, nettamente la più ricca del calcio italiano, si fa sempre più interessante e i tifosi lariani sognano il ritorno in Serie A, obiettivo sbandierato anche da Fabregas il giorno della presentazione

Come riporta Sky Sport, Henry avrebbe deciso di intraprendere lo stesso cammino del suo ex compagno e sarebbe atteso a Como per annunciare l’intenzione di acquisire quote della società già nei prossimi giorni. (Sport Mediaset)

Su altre fonti

Cesc ha lo stesso procuratore di Binks, un difensore classe ’01 molto promettente che abbiamo preso in prestito dal Bologna. E da quel sano ottimismo nasce il colpo dell’estate, Cesc Fabregas… “In realtà la storia è molto più semplice di quanto possa suggerire la mediaticità, legittima, dell’operazione (sorride). (GianlucaDiMarzio.com)

Il 45enne transalpino, che oggi fa parte dello staff tecnico del c.t. 04 agosto 2022 a. (Liberoquotidiano.it)

L'ex stella dell'Arsenal - in cui è stato a lungo compagno del catalano - e della nazionale francese, ricoprirà un ruolo esclusivamente di investitore, avendo appeso gli scarpini al chiodo ormai nel 2014 e attualmente è il secondo del ct Roberto Martinez sulla panchina della nazionale belga. (Eurosport IT)

Fabregas e il Como, un tocco glamour sulla società miliardaria

Il francese, infatti, ha deciso di acquistare delle azioni della società appartenente alla londinese SENT Entertainment Ltd Calcio ora per ora. Dopo il colpo Fabregas, un altro top del calcio mondiale sbarca sulle. (Sport Mediaset)

Fonte foto: Momentidicalcio.com. Dopo presentato ufficialmente lo scorso lunedì che, come da lui stesso dichiarato, giocherà tra le fila del Como diventando anche socio del club, in serata Sky Sport ha dato la notizia che un altro giocatore simbolo della storia dell'potrebbe seguire le orme del catalano. (Tuttocampo)

Non sarà Fabregas ad agitare le acque chete del lago, perché il Como resta quello era prima dell'arrivo di Cesc il catalano, vale a dire un club ricchissimo e sobrio, una società dalle possibilità smisurate ma dagli orizzonti definiti e adeguati alla terra che ha attorno: il Lario, le montagne, il confine, la dolcezza della città e il senso pratico, ma forse anche etico, di fare le cose in rapporto alla misura del territorio (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr