Milik già in piedi: «Il vero dolore è non potere sfidare la Roma»

Aggrappato alle stampelle, Milik passeggia per il secondo piano di Villa Stuart sotto gli occhi quasi commossi della fidanzata Jessica e del suo agente David Pantak. «Male? Il dolore ce l'ho dentro perché non posso giocare». Pare un bimbo che muove i ... Fonte: Il Napoli Online Il Napoli Online
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....