Lokomotiv-Lazio, Sarri: “Immobile? Sta piuttosto bene, non sente dolore”

Calcio In Pillole SPORT

Non dobbiamo fare calcoli, dobbiamo pensare partita per partita.

Ora sembra che faccia il compitino perché evidentemente non se la sente a fare di più.

Le dichiarazioni dell'allenatore della Lazio, Maurizio Sarri, prima del match di Europa League contro il Lokomotiv Mosca.

Il Lokomotiv che affronterà loro ha un ranking più alto, quindi gioca prima

Le premesse sono di una partita difficile: noi dobbiamo passare per questo match per qualificarci, loro invece per sperare nei playoff. (Calcio In Pillole)

Ne parlano anche altre testate

Il match sarà trasmesso in tv da Sky Sport sul canale Sky Sport Uno (canale 201), Sky Sport (252) e Sky Sport 4K (canale 213) e in streaming su tre diverse piattaforme: DAZN, Sky Go e Now TV. Roma-Zorya: probabili formazioni. (Calcio d'Angolo)

Ai microfoni risponderanno ovviamente il tecnico, José Mourinho e Jordan Veretout, che indisponibile contro il Torino a causa del turno di squalifica inflittogli dal Giudice Sportivo, molto probabilmente prenderà parte della gara dal 1'minuto. (ForzaRoma.info)

Gli unici intoccabili (e insostituibili) sono Karsdorp ed El Shaarawy, la bella notizia per il tecnico portoghese è il rientro di Chris Smalling: entrato a Genova nel finale al posto di Kumbulla in preda ai crampi: potrebbe ritrovare una maglia da titolare in Conference o magari entrare a partita in corso e partire dall’inizio contro il Torino. (ForzaRoma.info)

Roma, non si svuota l'infermeria. E mancherà un pezzo grosso

In tredici gare contro squadre ucraine i giallorossi hanno totalizzato sei vittorie e sette k.o In Europa gli uomini di Skypnyk hanno superato in due occasioni il Cska Sofia, poi due sconfitte contro Roma e Bodo/Glimt. (La Gazzetta dello Sport)

La Uefa ha reso nota la designazione per Roma-Zorya Luhansk, gara valida per la quinta giornata di Conference League, in programma giovedì alle 21 all'Olimpico. (Corriere dello Sport.it)

Come se non bastasse, rischiano di essere decimate anche le fasce laterali, oltre alla mediana: difficile, infatti, il recupero anche solo di uno tra Matias Viña e Riccardo Calafiori. (Torino Granata)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr