Inter-Real Madrid, Ancelotti è in emergenza: spunta un’altra tegola

Inter-Real Madrid, Ancelotti è in emergenza: spunta un’altra tegola
SerieANews SPORT

Inter-Real, tegola per Ancelotti: perde anche Marcelo. Dopo il pareggio contro la Sampdoria, va detto, in casa Inter c’è un po’ di amaro in bocca.

Di fronte, come detto, un Real Madrid che ha non pochi problemi.

Oltre a Marcelo, Ancelotti dovrà rinunciare anche a Bale, Mendy, Ceballos e Kroos, che vanno cosi a formare un gruppo di giocatori importante sul quale Ancelotti non potrà contare

L’avversario di turno, però, è tutt’altro che semplice da affrontare, visto che stiamo parlando del Real Madrid. (SerieANews)

Ne parlano anche altre testate

I nerazzurri, dopo il passo falso di Genova contro la Samp, si proiettano nella cornice europea della Champions League. Come di consueto il tecnico interista risponderà alle domande dei cronisti collegati con il quartier generale nerazzurro, insieme a lui, Samir Handanovic. (fcinter1908)

Oggi i blancos hanno diramato la lista convocati per il match di mercoledì sera e ci sono alcuni spunti interessanti. Questo e non solo, nel nostro consueto articolo riassuntivo delle notizie più importanti della giornata. (passioneinter.com)

Quei gol persi per strada con Lukaku vanno cercati nei piedi e nella testa dell’argentino. Simone Inzaghi parte da una certezza, come spiega la Gazzetta dello Sport di oggi: "Lautaro è il simbolo della ripartenza Inter, oltre che della continuità. (fcinter1908)

Inter, col Real allarme rosso per Skriniar. Certi numeri parlano da soli

La quota indicativa paga @13.55 (inserendo Lautaro), oppure @12.40 (inserendo Benzema). Il pronostico del giorno vi da appuntamento a mercoledì per la terza puntata Si chiama BAR SPORT e puoi partecipare da qui. (Assopoker)

Inter-Real Madrid, Vinicius: "Ci temono tutti perché siamo la miglior squadra al mondo". vedi letture. Intervenuto ai microfoni di As, l'attaccante del Real Madrid, Vinicius, si proietta alla sfida di domani contro l'Inter. (TUTTO mercato WEB)

Del resto, certi numeri rotondi parlano da soli: il giovane brasiliano nella scorsa Liga ha fatto appena tre gol, mentre nelle prime 4 giornate di questa stagione si è già arrampicato a quattro" Vinicius ha addosso l’esuberanza dei suoi 21 anni: in questa stagione era partito in panchina visto che il tridente iniziale nella testa di Ancelotti era formato da Bale-Benzema-Hazard, ma poi è diventato rapidamente un titolarissimo. (fcinter1908)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr