Coronavirus: a Messina 69 positivi in più di ieri, in Sicilia 1 ricoverato e 95 guariti in più [DETTAGLI]

Coronavirus: a Messina 69 positivi in più di ieri, in Sicilia 1 ricoverato e 95 guariti in più [DETTAGLI]
Messina in diretta INTERNO

I nuovi soggetti positivi rilevati sono 1287.

In terapia intensiva sono in cura 164 persone (7 in più rispetto a ieri).

Il dato dei guariti è pari a 95 persone.

Questo il report dei nuovi positivi nelle province: 128 #Agrigento, 133 #Caltanissetta, 280 #Catania, 50 #Enna, 69 #Messina, 438 #Palermo, 34 #Ragusa, 131 #Siracusa, 24 #Trapani

Il dato dei ricoveri oggi per #Coronavirus negli ospedali siciliani rispetto a ieri vede un incremento complessivo di 1 unità, così come riporta il bollettino quotidiano del Ministero della Salute. (Messina in diretta)

Se ne è parlato anche su altre testate

Le procedure sono analoghe a quelle già in atto nel territorio della Regione Siciliana per gli altri target della campagna vaccinale: si può, infatti, adoperare la piattaforma della struttura commissariale nazionale, gestita da Poste Italiane, prenotazioni. (RagusaNews)

(Palermomania.it)

Milano, 9 apr. (LaPresse) – La pandemia Covid fa registrare ancora numeri altissimi in Brasile che vede 93.317 nuovi casi e 3.693 morti in sole 24 ore. (LaPresse)

Vaccini somministrati direttamente nelle aziende siciliane: firmato accordo

Ha preso il via da qualche ora, in Sicilia, la campagna di vaccinazione anti-Covid riservata ai cittadini dai 65 ai 69 anni (non ricompresi nei target per i quali sono già in corso le operazioni di prenotazione e somministrazione del vaccino), che da subito potranno avere accesso ai sistemi telematici di prenotazione per richiedere il vaccino AstraZeneca. (RagusaOggi)

Coronavirus, in Sicilia 1.287 nuovi positivi: il tasso di positività sale al 4,7%. Ricoveri a quota 1.283 (+1) ma in terapia intensiva ci sono 164 pazienti, sette in più di ieri con 19 nuovi ingressi in un giorno. (Mondopalermo.it)

Il protocollo prevede la possibilità di somministrare i vaccini direttamente nei locali aziendali o nei siti individuati delle aree industriali. Saranno le associazioni datoriali firmatarie del protocollo a individuare le aree industriali che ospiteranno i siti vaccinali che diventeranno punti di riferimento per l’intero agglomerato (La Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr