Piazza Affari chiude settimana in bellezza, migliori e peggiori del Ftse Mib

Finanzaonline.com ECONOMIA

Stando alle indiscrezioni riportate oggi da Il Messaggero, Eni potrebbe completare l'acquisizione del 100% di Be Power la prossima settimana e fondere la società con la sua Eni Gas&Power, da quotare nel 2022.

A. Sotto i riflettori A2a (+2,44%) e CNH (+2,02%), migliori di giornata sul Ftse Mib

L'indice Ftse Mib ha chiuso a +0,18% a quota 26.571 punti, tornando così a circa un centinaio di punti dalla chiusura più alta dell'anno (quella del 13 agosto). (Finanzaonline.com)

Su altre fonti

Stime e valutazione confermate".L'è sostanzialmente stabile e si ferma su 1,163. A Wall Street, l'prosegue le contrattazioni in timido calo.Tonico il comparto del, conche chiude a +1,3%, con Jefferies che rivisto al rialzo il target price a 57 da 55 euro. (Teleborsa)

E’ in questa cornice che il ministro del Tesoro Daniele Franco aspetta il verdetto di Standard & Poor’s sul rating italiano. Nel confronto anno su anno la crescita è del +13.8% (mercato interno +13.0% e mercato estero +15.2%). (FIRSTonline)

Venerdì 22 ottobre: la giornata a Piazza Affari e nelle altre Borse europee in un unico colpo d'occhio (L'Unione Sarda.it)

Parigi (+0,7%) è stata la migliore, seguita a ruota da Francoforte. Bene anche St, che si smarca dal tonfo di Intel a Wall Street dopo i conti. (Il Sole 24 ORE)

Tra le big di Piazza Affari pochi spunti di rilievo in attesa che da settimana prossima entri nel vivo l'earning season anche in Italia. L'indice Ftse Mib ha chiuso a +0,18% a quota 26.571 punti, tornando così a circa un centinaio di punti dalla chiusura più alta dell'anno (quella del 13 agosto). (Yahoo Finanza)

I primi nove mesi della maison si sono chiusi con ricavi in aumento del 35,4%. In calendario anche le valutazioni sui rating di Grecia, Regno Unito e Turchia (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr