Dalla Germania: incentivi più complicati per le ibride plug-in

FormulaPassion.it ECONOMIA

In Italia la situazione per le ibride plug-in è per ora più vantaggiosa rispetto alle full hybrid, ma con gli incentivi i vantaggi relativi all’acquisto di auto elettriche erano decisamente superiori

Ora sul discorso sta per cadere anche un’altra tegola, ovvero regole più severe sugli incentivi per le ibride plug-in.

Attualmente, un ibrido plug-in che costa 40.000 euro o meno può beneficiare di uno sconto di 6.750 euro, mentre le auto oltre i 40.000 euro ottengono uno sconto di 5.625 euro in Germania (FormulaPassion.it)

La notizia riportata su altri media

L’infotainment della Wey Coffee 01. Un’ibrida con 140 km di autonomia elettrica La Wey Coffee 01, nota in Cina col nome di Mokka o V71, ha dimensioni importanti: è lunga 4,87 metri per 1,96 metri di larghezza e 1,69 metri di altezza. (Corriere della Sera)

Dopo i picchi di fine agosto, Bitcoin perde diversi punti percentuali a causa dell’incertezza del mercato. (HelpMeTech)

Però, come si suole dire, c’è ibrido e ibrido e non è facile districarsi nella molteplicità di soluzioni tecniche che i costruttori oggi propongono. Sono le grandi protagoniste del mercato dell’auto: ormai non c’è Casa che non abbia in listino un’ampia offerta di modelli elettrificati. (Quattroruote)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr