La Lombardia (per ora) resta gialla

Il Giorno INTERNO

"Siamo intervenuti con limitazioni localizzate per contenere meglio, tracciare e isolare", rivendica il governatore Attilio Fontana, per "mantenere la Lombardia il più possibile libera da restrizioni"

Sono aumentati anche negli ultimi due giorni in Lombardia (ieri 51.894 tamponi hanno scoperto 3.724 nuovi positivi), ma non può essere considerato un andamento.

Milano, 21 febbraio 2021 - La Lombardia resta gialla, in virtù di un Rt di 0.95, in calo di due centesimi di punto rispetto alla scorsa settimana, e di una classificazione di rischio "moderata" nel monitoraggio della Cabina nazionale di regìa. (Il Giorno)

Su altre fonti

Un'altra ipotesi riprenderebbe il modello delle vacanze natalizie: tutta Italia arancione nei giorni feriali e rossa nei fine settimana La Lombardia è rimasta in zona gialla (tranne quattro Comuni dal 17 febbraio, tra cui Bollate), ma la strategia generale italana sul Covid potrebbe cambiare notevolmente nei prossimi giorni. (MilanoToday.it)

La campagna dovrebbe partire con 580 farmacie “allacciate” al sistema informatico regionale dove, su prenotazione, si potranno eseguire i test in convenzione con il SSR, al pari di altre regioni. Mentre in altre regioni come il Lazio, i test rapidi in farmacia sono realtà da oltre due mesi. (Il Fatto Quotidiano)

La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è del 9,1%. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 184 (+8 rispetto a ieri), 1.939 quelli negli altri reparti Covid (+40) (ParmaToday)

Coronavirus, i dati – 14.931 casi su 306mila test. Altri 251 morti

103.496 sono i pazienti guariti. 33.198 sono i casi attualmente positivi. (BitontoLive.it)

Allora si leggeva: “Il Capo Dipartimento preside il Comitato Operativo di protezione civile dopo i primi casi di contagio da coronavirus in Lombardia”. LEGGI ANCHE –> Papa Francesco in strada a Roma, la sorpresa dei cittadini. (Vesuvius.it)

Sono 14.931 i nuovi casi di coronavirus accertati nel nostro Paese, su 306mila test complessivi tra antigenici e molecolari. Da lunedì a oggi sono stati individuati in tutta Italia 73.983 nuovi casi, in lieve calo rispetto ai 74. (Il Fatto Quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr