Tanti sulle scuole: fare tamponi e vaccini

Tanti sulle scuole: fare tamponi e vaccini
Teletruria.it INTERNO

In quel momento tutti, Comuni Regioni e Governo, diedero le stesse valutazioni, solo qualche voce qua a là volle prendere le distanze contando sul fatto che poi le decisioni corrette e difficili le prendevano altri.

Ora le scuole riaprono, ma la sfida vera è riaprire per non chiudere più, e per non chiudere più -dalle scuole alle attività economiche- serve il modello britannico: tamponi ogni settimana e vaccinazione di massa. (Teletruria.it)

Se ne è parlato anche su altre testate

Resta valido il coprifuoco dalle 22 della sera alle 5 del mattino, fatto salvo il poter uscire per motivi di salute, necessità e lavoro Restano chiusi i parrucchieri, i barbieri, i centri estetici, i negozi di abbigliamento, tranne quelli per bambini, inclusi quelli che vendono giocattoli. (LuccaInDiretta)

Advertising. BinaryOptionEU : RT 'Il virologo Pregliasco sulle restrizioni #COVID19: 'Sono necessarie, riaperture siano graduali'. - lifestyleblogit : Pregliasco: 'Covid può ancora colpire 50 milioni di persone' - - fiordisale : RT @Adnkronos: Il virologo Pregliasco sulle restrizioni #COVID19: 'Sono necessarie, riaperture siano graduali'. (Zazoom Blog)

La campagna di screening, che segue quella effettuata al rientro dalle festività natalizie, si svolge presso la sala «Don Domenico Scavone» in Via Sant’Anna, allestita permanentemente per tale funzione, ed interesserà circa 1000 soggetti che volontariamente potranno sottoporsi a test antigenico rapido somministrato dal personale infermieristico incaricato dalla cooperativa «Insieme», convenzionata con il Comune di Tito. (ivl24)

Bullizzò docente a 17 anni: ora dovrà risarcirlo con 14mila euro

I soldi per implementare la sicurezza anti-Covid a scuola arrivano, le informazioni su come programmare questi due ultimi mesi non ancora. La durata della quarantena è di 14 giorni dall’ultimo contatto, non potrà essere interrotta al decimo giorno con tampone negativo. (IL GIORNO)

Germano Cipolletta. (La Nazione)

Terminato il suo iter nel mondo della scuola, l’uomo al momento lavora presso il ministero dello Sviluppo economico. Lo studente non fu mai espulso. (Scuolainforma)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr