Bnl, 700 esuberi e taglio del 30% degli incentivi ai dipendenti per ridurre i costi. Verso la chiusura 100 sportelli

La banca comprata nel 2006 dalla francese Bnp Paribas ha annunciato ai sindacati il nuovo piano industriale. Per i rappresentanti dei lavoratori la riduzione dei premi è "inaccettabile" a fronte dei "6 milioni percepiti dai sei top manager nel 2014 ... Fonte: Il Fatto Quotidiano Il Fatto Quotidiano
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....