Addio Alitalia, arriva Ita: che cosa cambia per noi viaggiatori. Podcast

Corriere della Sera ECONOMIA

Prima, però, Leonard Berberi ci spiega che cosa cambierà per noi viaggiatori, ma anche per chi all’Alitalia (ancora per pochi mesi) lavora

Per quell’anno è previsto anche che il numero dei dipendenti arrivi a 9.500, contro gli attuali 10.100.

In cambio, e nel frattempo, ITA dovrà cedere una parte degli slot che possiede a Milano Linate, Roma Fiumicino e in altri aeroporti europei.

Se non ci saranno sorprese, gli ultimi aerei con la livrea Alitalia si alzeranno in volo il 14 ottobre 2021. (Corriere della Sera)

Se ne è parlato anche su altre testate

REUTERS / Remo Casilli / Foto d’archivio. ROMA, 15 luglio (Reuters) – Carrier Italia sostituirà il modernissimo Alsazialia nel Transporto Areo (IDA) e lancerà a metà ottobre. Vista del banco check-in Alitalia all’aeroporto internazionale di Fiamicino a Roma, Italia, il 15 aprile 2021. (Amantea online)

Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute. (Borsa Italiana)

Diventare Sostenitore significa anche metterci la faccia, la firma o l’impegno: aderisci alle nostre campagne, pensate perché tu abbia un ruolo attivo! Alitalia aveva una delle migliori officine motori in circolazione, ma con l’avvento di Cai si decise di relegarla nella “Bad Company” con conseguente fuga dei tedeschi. (Il Fatto Quotidiano)

Si parla di un aumento di capitale di Ita di 700 milioni con i quali potrà acquistare da Alitalia gli asset necessari per operare. Se Ita vincesse la gara che è stata aperta sul marchio Alitalia, tutto sarà come prima. (Startmag Web magazine)

Ne saremmo anche divertiti a scrivere questo se non fosse che il bilancio dei cinque anni di amministrazione controllata di Alitalia è stato rivoltante. ITA -si chiamerà così- aprirà le sue rotte il 15 ottobre, a stagione vacanziera terminata. (L'Indro)

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected] Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori (In Terris)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr