Hubble riprende le operazioni scientifiche, la riparazione è stata un successoHDblog.it

HelpMeTech SCIENZA E TECNOLOGIA

Ecco le prime immagini inviate da HubbleRead More L'articolo Hubble riprende le operazioni scientifiche, la riparazione è stata un successoHDblog.it proviene da HelpMeTech . (HelpMeTech)

Su altre fonti

Dopo aver tenuto tutti con il fiato sospeso per oltre un mese per via di un guasto al computer, Hubble torna a fare scienza. Con il pensionamento dello Shuttle l’unico intervento possibile è da remoto, operando uno switch alle unità di backup. (Global Science)

Non potrei essere più entusiasta di ciò che il team di Hubble ha raggiunto nelle ultime settimane Il team di Hubble si è mosso rapidamente per indagare sul blocco dell’osservatorio, che orbita a circa 547 km sopra la Terra. (MeteoWeb)

Se consideriamo che il programma di riparazione in loco è terminato diversi anni fa per raggiunti limiti d'età e tutto è stato effettuato a distanza affidandosi ai sistemi di backup, si tratta di un ottimo risultato. (HDblog)

Il telescopio Hubble è salvo: la NASA è riuscita a ripararlo

Le prime immagini del telescopio dopo il disastro includono la collisione di una coppia di galassie e una galassia con bracci insolitamente allungati. Da parte sua, ARP-MADORE0002-503 è una grande galassia con insoliti bracci a spirale, a una distanza di 490 milioni di anni luce. (Flamina&dintorni)

Senza tempo da perdere, 31 – un osservatorio vecchio di un anno è già tornato in attività, nuova cattura dal vivo Immagini di galassie eccentriche. Altri compiti eccezionali nell’elenco delle cose da fare di Hubble includono l’osservazione di ammassi globulari in galassie lontane Ricognizione dell’aurora boreale su Giove (Buzznews portale di notizie)

Il telescopio Hubble è salvo: la NASA è riuscita a ripararlo La NASA ha annunciato di essere riuscita a portare online i componenti di backup del telescopio Hubble che andranno a sostituire quelli che si sono spenti a causa di alcuni problemi hardware. (Scienze Fanpage)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr