Uccise la fidanzata su sponde Lago di Bracciano: pena ridotta in appello

A dare la notizia è Massimo Mangiapelo, lo zio di Federica Mangiapelo, la sedicenne uccisa sulle sponde del Lago di Bracciano a novembre del 2012. I giudici della Corte d'assise hanno deciso, in secondo grado, di ridurre la pena da 18 a 14 anni di ... Fonte: AlgheroNewsGroup AlgheroNewsGroup
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....