Pensione Quota 100, si può lavorare fino al giorno prima dell’erogazione?

Pensione Quota 100, si può lavorare fino al giorno prima dell’erogazione?
InvestireOggi.it INTERNO

E’ importante, quindi, considerare il cumulo dei redditi, incluso quello riconducibile all’attività svolta nei mesi dell’anno che precedono la decorrenza della pensione Quota 100 e/o successivi al compimento dell’età prevista per la pensione di vecchiaia.

La Pensione Quota 100 fa sorgere diversi dubbi, soprattutto riguardo alla possibilità di continuare a lavorare fino al giorno prima dell’erogazione o meno. (InvestireOggi.it)

Su altre testate

Cordiali saluti. Pensione quota 100 e lavoro. La pensione quota 100 non impedisce di svolgere un’attività lavorativa ma impedisce di cumulare i redditi da lavoro con quelli da pensione. Non si parla, nella normativa, di incompatibilità tra quota 100 e attività lavorativa ma si parla solo di incumulabilità dei redditi da lavoro con quelli di pensione. (Orizzonte Scuola)

Assegno ordinario e futura pensione. L’assegno ordinario di invalidità si trasforma, al compimento dell’età anagrafica necessaria per l’accesso, in pensione di vecchiaia ma non permette l’accesso alla pensione anticipata. (Money.it)

Chi soffre di mal di testa cronico ha diritto ad un assegno mensile di 287 euro

Da oggi chi soffre di mal di testa cronico ha diritto ad un assegno mensile. Il mal di testa cronico è stata riconosciuta come patologia poiché chi ne soffre non riesce a svolgere le mille attività quotidiane (Informazione Oggi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr