Salam, tovarich Renzi! Dopo i sauditi anche un cda in Russia per l’ex premier

Salam, tovarich Renzi! Dopo i sauditi anche un cda in Russia per l’ex premier
Open INTERNO

La società ha fatturato circa 70 milioni di euro nel primo semestre del 2021, raddoppiando il fatturato rispetto all’anno precedente.

È infatti entrato nel consiglio di amministrazione di Delimobil, società di car sharing che opera in Russia ma è guidata dall’italiano Vincenzo Trani.

Renzi nel CdA di Delimobil. Delimobil nel prospetto per la quotazione dichiara di essere il primo operatore di car sharing in Russia. (Open)

Ne parlano anche altre fonti

“Ovviamente”, conclude il comunicato, “la presenza di Renzi nel board Delimobil rispetta tutte le regole della legislazione italiana” CHI È VINCENZO TRANI. Trani, scrive il Corriere della Sera, vive in Russia, a Mosca, da circa vent’anni. (Startmag Web magazine)

Dopo i rapporti con il principe saudita, che gli valsero il titolo di Lawrenzi d’Arabia, il Matteo più scaltro su piazza fa ufficialmente il suo ingresso nel consiglio d’amministrazione della Delimobil, colosso russo del car sharing. (Corriere della Sera)

“Il senatore Renzi è felice di collaborare all’attività della società Delimobil il cui socio di riferimento, Vincenzo Trani, è un imprenditore napoletano che Renzi stima. La società di proprietà italiana ma con sede in Lussemburgo, è leader nel car sharing a livello mondiale. (LA NOTIZIA)

Renzi punta alla Russia e entra nel Cda di Delimobil. Iv: tutto regolare

Ai cinque stelle dobbiamo tutti voler bene perché sono in una fase di sparizione. Forse se il presidente Conte ci parla di questo, e i Cinque stelle si ricordano della loro battaglia sull’onestà ci divertiamo. (Il Fatto Quotidiano)

Più esplicito è il vicepresidente di Iv, Ettore Rosato: "Attaccano Renzi per evitare di discutere di Di Donna: la strategia di M5s è il solito teatrino. Solo che su Matteo si discute della presenza (lecita) nei cda di società quotate, del fu socio e amico di Conte, di tangenti sulle mascherine». (La Sicilia)

La società fa capo all'imprenditore napoletano Vincenzo Trani, che ne è socio di riferimento. (Sputnik Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr