CAMBIAMENTI CLIMATICI, ASSESSORE CATTANEO SOTTOSCRIVE PROTOCOLLO INTERNAZIONALE: STOP A DEFORESTAZIONE E OK A ENERGIE RINNOVABILI

MI-LORENTEGGIO.COM. ESTERI

Quindi il ministro ha concluso con un augurio a Regione Lombardia: “Il mio auspicio è che voi come Regione motore, come Regione avanzata di questo Paese, possiate aiutarci, a contribuire enormemente a questa sfida”

Rappresenta l’adesione convinta della Lombardia a un percorso che stanno già percorrendo molte regioni del mondo, tra le quali vogliamo essere nel gruppo di testa”.

Il che significa ridurre la deforestazione, accelerare il passaggio ai veicoli elettrici, incoraggiare gli investimenti nelle energie rinnovabili. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Su altri giornali

Esistono animali in grado di insegnarci la fedeltà ad un unico partner per tutta la vita; gli albatros sono tra questi, almeno lo sono stati fino ad ora. Gli esperti avrebbero affermato: “le condizioni ambientali difficili possono interrompere i processi di riproduzione, facendo separare alcune coppie che altrimenti sarebbero rimaste insieme“. (Velvet Pets)

Secondo un nuovo studio, però, gli effetti del cambiamento climatico, come la maggior difficoltà a procurarsi il cibo, spingono i “divorzi” fino all’8%, causando un calo nelle nascite. Il nuovo studio ha osservato in natura una popolazione di 15. (Ohga!)

Gli scienziati hanno esaminato oltre 15mila coppie nidificanti di albatros dal sopracciglio nero delle Falkland per circa vent’anni. In altre parole, i cambiamenti climatici stanno facendo divorziare gli albatros. (TeleAmbiente TV)

(mi-lorenteggio.com) Chiavenna/SO, 26 novembre 2021 – Passaggio consegne tra Lombardia e Tirolo alla presidenza di Arge Alp, la Comunità di Lavoro delle Regioni Alpine che comprende regioni, cantoni e province di Germania (Baviera), Austria (Salisburgo, Tirolo, Vorarlberg), Svizzera (San Gallo, Ticino e Grigioni) e Italia (Lombardia, Alto Adige, Trentino). (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Rischia l'estinzione l'albatros dal sopracciglio nero, grande uccello marino che vive in particolare nelle isole Falkland e in Nuova Zelanda. La conseguenza è che il tasso di «divorzi» tra gli albatros è salito dall'iniziale 1%, che avveniva in genere dopo un fallimento riproduttivo, all'attuale 8% per colpa del riscaldamento globale (Italia Oggi)

In questi uccelli marini simbolo di fedeltà è triplicato il tasso dei “divorzi”. A cura di Andrea Centini. I cambiamenti climatici stanno aumentando il tasso di separazione delle coppie di albatri, meravigliosi uccelli marini la cui monogamia è proverbiale e fonte di ispirazione. (Scienze Fanpage)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr