Debiti cancellati per intero: Equitalia azzera milioni di cartelle esattoriali

Debiti cancellati per intero: Equitalia azzera milioni di cartelle esattoriali
Consumatore.com ECONOMIA

L’unica condizione riguarda il fatto che la somma contestata al contribuente deve essere inferiore alla cifra di mille euro.

Equitalia, prendendo atto di una sentenza emessa dalla Corte di Cassazione, ha compiuto un passo storico, decidendo di procedere all’azzeramento milioni di cartelle esattoriali.

Di qui la decisione dell’ormai ex governo giallorosso di evitare di aggiungere ulteriore pressione fiscale ai contribuenti

Leggi anche: Cartelle esattoriali, cessa la sospensione: chiedi la rateizzazione. (Consumatore.com)

La notizia riportata su altre testate

La proroga delle cartelle esattoriali. Nelle intenzioni del precedente governo si ragionava ad una nuova tranche di 26 settimane e 8 settimane per l'industria (Today.it)

Entro l’inizio della prossima settimana, il Consiglio dei ministri deciderà un nuovo rinvio delle sette rate della pace fiscale, ovvero delle cinque relative alla rottamazione delle cartelle esattoriali e delle due che riguardano il saldo e stralcio. (La Legge per Tutti)

Decreto Milleproroghe 2021: proroga cartelle esattoriali fino al 30 aprile. La nuova proroga delle cartelle esattoriali dovrebbe arrivare con la conversione in legge del decreto Milleproroghe, che attende la sua approvazione finale dopo il passaggio in Senato entro il 1° marzo 2021. (The Italian Times)

Ristori 5: proroga riscossione e aiuti selettivi

Proroga delle rate della rottamazione ter e saldo e stralcio per altri 2 mesi. Il 1° marzo è alle porte e molti contribuenti attendono la proroga perché non riescono a pagare le rate scadute. In arrivo la proroga della pace fiscale che prevede uno slittamento delle rate della rottamazione ter e saldo e stralcio. (Proiezioni di Borsa)

Per quanto riguarda lo stop dei pagamenti viene ulteriormente modificato il comma 1 dell'articolo 68 del decreto legge 18/2020 (il dl cura Italia). Di pari passo con lo stop di pagamenti e delle notifiche il legislatore ha previsto anche il congelamento dell'attività di riscossione coattiva dei tributi (Italia Oggi)

Probabile anche di rinnovo delle indennità Covid da mille euro per una platea più estesa di beneficiari rispetto alle categorie finora previste. (QuiFinanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr