Variante indiana, Moratti: “Per ora in Lombardia non è stata registrata”

Variante indiana, Moratti: “Per ora in Lombardia non è stata registrata”
Prima Pavia SCIENZA E TECNOLOGIA

Variante indiana, Letizia Moratti: “In Lombardia non è stata registrata”. La vicepresidente e assessore al Welfare della Regione Lombardia, Letizia Moratti, rispondendo a un’interrogazione durante il Consiglio regionale ha spiegato come “in Lombardia, a oggi, non sia stata ancora sequenziata alcuna variante indiana del Covid-19”

In Lombardia la variante indiana del Covid-19 non è stata ancora registrata: a comunicarlo è Letizia Moratti rispondendo ad un’interrogazione in Consiglio regionale. (Prima Pavia)

Su altre testate

A seguito dell’impatto non ha perso conoscenza e, nel pomeriggio, è stato sottoposto alla Tac e ad altri esami. Esce di corsa dal cortile di casa e viene investito da un ciclomotore. (La Provincia Pavese)

Il giovane è stato trasportato in ambulanza all’ospedale San Matteo di Pavia, dove vi è entrato alle 23.29 in codice verde (Prima Pavia)

Questa cosa va avanti da tempo e sembra tanto una scusa per continuare a “spogliare” la struttura di Lamezia senza che nessuno recrimini. Perché si deve chiudere un servizio quando un medico è assente? (Corriere di Lamezia)

Cosenza, 53enne originario di Lamezia ha malore al lavoro e muore durante trasporto in ospedale

Quindi sta avendo un impatto diverso rispetto, ad esempio, a quella inglese, che ha portato al 100% dei casi di contagio. Ma, anticipa Baldanti, «ciò che vediamo ci porta a pensare sempre più convintamente che il virus stia finalmente incontrando una fase che potremmo definire di declino». (La Provincia Pavese)

TSMT è il fornitore esclusivo di servizi SMT per la retroilluminazione miniLED di ‌iPad Pro‌ da 12,9 pollici recentemente lanciata e dovrebbe fare lo stesso per i due prossimi modelli di MacBook retroilluminati miniLED, hanno detto le fonti. (HelpMeTech)

Share 0 Condivisioni. 33 sec. COSENZA – Un operaio di 53 anni è morto durante il trasporto verso l’ospedale Annunziata di Cosenza. Sul posto sono giunti anche i carabinieri per gli accertamenti del caso e la polizia municipale di Cosenza per la gestione della viabilità. (Corriere di Lamezia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr