Comprare la prima casa nelle grandi città italiane, da Milano a Napoli ecco cosa succede

InvestireOggi.it ECONOMIA

Nel dettaglio, sempre riguardo a comprare la prima casa nelle otto grandi città italiane, Palermo svetta con un balzo anno su anno delle compravendite di abitazioni pari al 70,3%.

Per chi vuole comprare la prima casa nelle grandi città italiane, da Milano a Napoli ecco cosa succede.

Comprare la prima casa nelle grandi città italiane, da Milano a Napoli ecco cosa succede. Riguardo invece a comprare la prima casa nelle grandi città italiane, nel Q2 2021 le compravendite di abitazioni sono aumentate di oltre 11mila unità. (InvestireOggi.it)

La notizia riportata su altri media

Il Forum è stato aperto dal presidente, Mario Breglia, che ha introdotto i lavori con un assaggio dell’outlook di mercato, punto di partenza per i ragionamenti successivi. Rispetto all’andamento del fatturato degli altri grandi Paesi europei, l’Italia è ancora oltre venti punti indietro. (Requadro)

Tempo di lettura: (Mole24)

La Liguria rappresenta il 3,8 per cento del mercato residenziale italiano, con 20.200 compravendite stimate nel 2021, con un incremento di quasi il 13% rispetto alle transazioni del 2020. I dati emergono da un’analisi di Scenari Immobiliari, in occasione del 29esimo Forum Scenari, in programma oggi e domani a Santa Margherita Ligure. (Bizjournal.it - Liguria)

Ciò consente di ottenere una migliore lettura delle attuali dinamiche del mercato residenziale, neutralizzando gli effetti sulle attività immobiliari delle rigide restrizioni dei mesi del lockdown. Nel secondo trimestre 2021 oltre 190mila abitazioni, il 96% del totale del Ntn, sono state acquistate da persone fisiche. (Quotidiano del Condominio)

Le prospettive del residenziale sono di una crescita prolungata per i prossimi tre anni, a meno di nuovi eventi imprevedibili. Le scelte propenderanno ancora per abitazioni più grandi, con spazi esterni e magari nel verde, anche in zone meno centrali, desideri che accomunano tutta Europa (Il Sole 24 ORE)

Anche nel secondo trimestre dell’anno le compravendite in città e provincia risultano in salita rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso e di due anni fa. «Il Superbonus 110% ha aiutato a proporre anche villette e appartamenti fermi da un po’ perché datati. (L'Arena)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr