Caso Sextape, Benzema condannato a un anno di carcere con la condizionale

Caso Sextape, Benzema condannato a un anno di carcere con la condizionale
Sky Tg24 SPORT

L'attaccante del Real Madrid e della nazionale francese è stato riconosciuto colpevole di aver esortato l'ex compagno di squadra Mathieu Valbuena a pagare un riscatto ad alcuni malavitosi, entrati in possesso di un suo video hard.

Karim Benzema è stato condannato a un anno di carcere, con la condizionale, per il caso "sextape".

Sono stati giudicati colpevoli anche gli altri quattro imputati: Axel Angot, Mustapha Zouaoui, Younes Houass e Karim Zenati. (Sky Tg24)

Ne parlano anche altre fonti

Per l'attaccante francese si prospetta già la possibilità di ricorrere in appello "Karim Benzema è stato coinvolto personalmente nel tentativo di convincere Mathieu Valbuena a incontrare il suo uomo di fiducia", ha spiegato la corte, ovvero convincerlo a incontrare i ricattatori per impedire la diffusione di un video hard che lo riguardava. (Fantacalcio.it)

Come riportano i media francesi Karim Benzema, infatti, è stato condannato dal tribunale penale di Versailles per il famoso caso del "sextape" di Mathieu Valbuena, quest'ultimo ascoltato al processo circa un mese fa. (Sky Sport)

La sentenza del tribunale, ha condannato anche Benzema al pagamento di una multa da 75mila euro Il tribunale di Versailles ha condannato Karim Benzema a un anno di carcere con la condizionale per il caso Sextape che ha coinvolto anche Valbuena. (Calcio News 24)

Benzema condannato per il caso Valbuena

Poi copia il video su un hard disk esterno e coinvolge Karim Zenati, pregiudicato e amico d'infanzia di Benzema. Karim Benzema è stato condannato a un anno di reclusione con sospensione della pena e a una multa di 75mila euro dopo essere stato riconosciuto colpevole di complicità nel ricatto a Mathieu Valbuena (il Giornale)

I legali dell'attaccante hanno subito annunciato che il loro cliente è intenzionato a presentare ricorso contro la sentenza. (Tutto Juve)

Karim Benzema è stato condannato dal tribunale penale di Versailles a un anno di prigione con la condizionale e a una multa di 75'000 euro. Gli avvocati del nazionale francese, hanno immediatamente annunciato che presenteranno un ricorso contro il verdetto. (RSI.ch Informazione)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr