Nicaragua, il presidente ex guerrigliero Ortega pensa alla rielezione e fa arrestare gli avversari

Nicaragua, il presidente ex guerrigliero Ortega pensa alla rielezione e fa arrestare gli avversari
la Repubblica ESTERI

Deciso a presentarsi per la quarta volta alle presidenziali del prossimo novembre, Daniel Ortega si libera dei potenziali avversari e li fa arrestare.

Una settimana fa era accaduto con Cristiana Chamorro e Arturo Cruz, due candidati dell’opposizione.

Sono stati accusati di riciclaggio di denaro.

Ieri è toccato ad altri quattro esponenti del dissenso, anche loro candidati alla corsa per il rinnovo della carica di presidente del Nicaragua: il docente universitario Félix Maradiaga, l’ex viceministro dell’Industria, Juan Sebastián Chamorro García, nipote di Violeta Barrios Chamorro, l’unica ad aver scalzato l’ex guerrigliero durante una pausa della sua lunga permanenza al potere

(la Repubblica)

La notizia riportata su altri media

L'articolo 1 citato per l'arresto del leader oppositore contempla atti lesivi riguardanti "l'incitazione all'ingerenza straniera negli affari interni, la richiesta di interventi militari, l'organizzazione con finanziamenti stranieri atti di atti di terrorismo e destabilizzazione, l'incoraggiamento di blocchi economici e sanzioni contro lo Stato". (Notizie - MSN Italia)

L’arresto, riferisce il quotidiano La Prensa, è stato confermato in un comunicato ufficiale nel quale si precisa che Chamorro “è indagato, ai sensi della legge per la difesa dei diritti del popolo a indipendenza, sovranità e autodeterminazione per la pace”. (Libertà)

Keystone. La polizia del Nicaragua ha arrestato il candidato presidenziale Juan Sebastián Chamorro, intensificando così le misure restrittive già imposte nei giorni scorsi ad altri tre candidati dell'opposizione per le elezioni del 7 novembre prossimo. (Bluewin)

Nicaragua: arrestato quarto candidato alla presidenza

ono diventati quattro i candidati alle prossime elezioni presidenziali a essere arrestati in questi giorni in Nicaragua. Maradiaga, dopo essere stato interrogato in procura, ha detto ai giornalisti che continuerà a essere candidato alla presidenza e a sfidare Ortega, che all'età di 75 anni è alla ricerca del suo quarto mandato (Ticinonline)

Dal 3 giugno la procura e la polizia del governo del presidente Daniel Ortega hanno avviato un'offensiva contro l'opposizione nicaraguense, arrestato vari suoi leader e candidati presidenziali, fra cui Cristiana Chamorro, Arturo Cruz, Felix Maradiaga e, l'ultimo Juan Sebastián Chamorro (tvsvizzera.it)

Fonte Ansa.it – MANAGUA, 09 GIU – La polizia del Nicaragua ha. arrestato il candidato presidenziale Juan Sebastián Chamorro,. intensificando così le misure restrittive che hanno riguardato. nei giorni scorsi altri già imposte ad altri tre candidati. (Corriere Quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr