"Dateci subito un porto". Sea watch ha 300 migranti a bordo

il Giornale INTERNO

Nei giorni scorsi, inoltre, Sea watch ha attaccato per l'ennesima volta l'Unione europea e, in particolar modo, l'Italia: " La cosiddetta guardia costiera libica ha minacciato stasera l'equipaggio di Sea watch 4 di sequestro in Libia.

In più, una imbarcazione con una cinquantina di migranti a bordo è diretta verso il porto di Gallipoli

Solo un mese fa, un'altra nave della Ong tedesca Sea watch, ha portato in Italia oltre 406 migranti e Sea eye ne ha sbarcato oltre 800, sempre nel nostro Paese. (il Giornale)

Se ne è parlato anche su altri media

Leggi anche La Sea Eye con 800 migranti a bordo sbarcherà a Trapani; la Ocean Viking ancora in mare. "Abbiamo chiesto un porto per i 475 naufraghi a bordo di Sea Watch 4 Chiediamo pertanto alle autorità di assegnarci al più presto un porto sicuro dove poterle sbarcare", ha dichiarato Tiziana Cauli, di Sea Watch. (Fanpage)

Altri 350 sbarcano a Lampedusa Ore di soccorsi e salvataggi nel Mediterraneo centrale. Foto da Sea Watch 4 di stamane. Condividi. 🔴 Stamattina #SeaWatch4 ha soccorso 107 persone a bordo di un barcone di legno in pericolo. (Rai News)

Caso Pantani, aperto nuovo procedimento per omicidio. LaPresse. Novità sul caso Pantani: è stato iscritto un nuovo procedimento a carico di ignoti per ipotesi d’omicidio. La polizia ha fatto sapere che i numeri potrebbero cambiare dato che molte persone sono state trasportate negli ospedali. (Domani)

Certo è che con l'aggravarsi dei numeri della pandemia, la nuova ondata di sbarchi di migranti non aiuta certo la gestione della emergenza sanitaria 23 novembre 2021 a. a. a. L'Ong tedesca Sea Watch ha chiesto lo sbarco per 475 migranti a bordo della Sea Watch 4 in Italia (LiberoQuotidiano.it)

La legge internazionale stabilisce che le persone soccorse in mare debbano essere portate nel porto sicuro più vicino. Secondo Alarm Phone, ci sono 20 sopravvissuti ma all’appello mancherebbero una decina di persone (La Stampa)

«Abbiamo adesso a bordo 368 persone in attesa di un porto sicuro», scrive Sea Watch in un post pubblicato su Twitter Successivamente, altre 73 persone sono state salvate da un’altra imbarcazione in difficoltà. (Giornale di Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr