Arbitri, voti ritoccati in Serie B: spunta pure il nome di Fourneau

Arbitri, voti ritoccati in Serie B: spunta pure il nome di Fourneau
ilBianconero SPORT

Veri e propri voti che permettono di stilare le graduatorie e stabilire di conseguenze prosecuzioni, interruzioni e passaggi di categoria ai vari direttori di gara.

8.70 è il voto massimo previsto nelle valutazioni agli arbitri

La carriera degli arbitri nel calcio italiano procede anche e soprattutto in base alle valutazioni di osservatori e tecnici delle commissioni arbitrali.

Oggi Repubblica svela i dettagli di un'inchiesta che riguarda presunti "voti ritoccati" nella scorsa stagione in Serie B, per penalizzare alcuni arbitri e favorirne altri. (ilBianconero)

La notizia riportata su altre testate

Così l'Aia, con una nota all'Ansa, sulla denuncia da parte di due ex arbitri di graduatorie manipolate. "Eventuali provvedimenti - conclude l'Associazione italiana arbitri - saranno immediatamente assunti all'esito della chiusura indagini" (Milan News)

La nuova governance, in collaborazione con la Figc, si è infatti fin da subito messa a disposizione della procura federale, per fornire tutti gli atti e gli elementi necessari agli accertamenti. (Fantacalcio ®)

Lo riporta l'Ansa (Viola News)

Arbitri, le accuse in Procura: "Voti truccati per promozioni e dismissioni dei fischietti in B"

La denuncia fatta da Minelli e Baroni è legata non solo alla loro dismissione, ma anche alla promozione di alcuni colleghi In particolare la denuncia di Minelli e Baroni è legata al ritocco dei giudizi di alcuni arbitri, che così facendo sono rimasti in organico anche per la stagione in corso. (CalcioToday.it)

"Eventuali provvedimenti - conclude l'Associazione italiana arbitri - saranno immediatamente assunti all'esito della chiusura indagini" Fonte: ANSA. (Tutto Juve)

Ma, secondo le accuse dei due, quelle valutazioni che li hanno penalizzati, sarebbero il frutto di alcune forzature e manomissioni ai voti che avrebbero così favorito altri direttori di gara. I due ex arbitri di Serie B erano stati dismessi nell'agosto 2020 ufficialmente per le valutazioni degli organi tecnici della Can B, la commissione che riuniva i fischietti della serie cadetta. (La Gazzetta dello Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr