Temporali su Palermo, frane e allagamenti

Temporali su Palermo, frane e allagamenti
Più informazioni:
La Repubblica INTERNO

Si è allagata pure via Crispi mandando in tilt il traffico in tutto il centro città fino a tarda sera

Traffico in tilt in tutta la città, interi quartieri sommersi, una frana in via Grotte a Partanna Mondello: è il bilancio dei un pomeriggio di acquazzoni su Palermo.

Nel lungomare di Valdesi le attività commerciali si sono ritrovate invase dall’acqua: «Si è allagato tutto» dicono dalla gelateria Latte Pa. (La Repubblica)

La notizia riportata su altre testate

14 ottobre 2021 Link Embed. https://video.repubblica.it/edizione/palermo/scoppia-un-tombino-auto-bloccate-a-meta-tra-i-comuni-di-ficarazzi-e-villabate/398638/399350 Copia (Repubblica TV)

Intervento della protezione civile regionale. Non è stata ancora tutta liberata la strada di Grotte Partanna dove ieri una frana ha invaso l’intera carreggiata. Alla fine dopo una lunga serie di telefonate ha risposto la protezione civile regionale che ha inviato una ruspa. (BlogSicilia.it)

“Un dramma, c’è l’acqua dentro le case a Partanna Mondello, un macello! La frana a Mondello. Ieri sera, c’è stata una frana in via Tolomea. (Livesicilia.it)

Allagamenti e frane, la provincia di Palermo sott'acqua

Allagamenti sono stati registrati a Termini Imerese, nella parte bassa della citta’, lungo via Salemi Oddo, e nei pressi dell’area portuale Decine le richieste di intervento giunte ai vigili del fuoco anche nella notte per allagamenti di strade, scantinati, cantine e negozi invasi dall’acqua. (Live Sicilia)

Franco abita in via del Semaforo, la strada che da via Grotte Partanna porta a Monte Gallo. La strada è impercorribile, alcune case sono senza luce, siamo sequestrati in questo momento”. (Giornale di Sicilia)

Decine le richieste di intervento giunte ai vigili del fuoco anche nella notte per allagamenti di strade, scantinati, cantine e negozi invasi dall’acqua. Allagamenti lungo le principale vie cittadine, in via Messina Marine, lungo viale della Regione siciliana, in via Francesco Crispi, in corso Calatafimi e in via Ugo la Malfa, ma anche allo Zen. (Livesicilia.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr