Calciomercato Inter, rispunta Milenkovic: sfida al Milan

Calciomercato Inter, rispunta Milenkovic: sfida al Milan
InterLive.it SPORT

Il club viola sarà obbligato a venderlo a giugno dato che il serbo non intende rinnovare il contratto in scadenza nel 2022.

Sfida all’Inter: derby milanese per Milenkovic della Fiorentina. Sfida all’Inter: derby milanese per Milenkovic. L’Inter intende rinforzare la propria difesa.

‘La Gazzetta dello Sport rilancia l’interesse dei nerazzurri per Nikola Milenkovic della Fiorentina.

Possibile derby milanese, dato che sulle sue tracce c’è anche il Milan

(InterLive.it)

Su altri giornali

C’è, però, da giurarsi che Milan e Inter daranno battaglia Milenkovic ha deciso di non rinnovare con la Fiorentina, accendendo così il derby tra Milan e Inter. (DirettaGoal)

Le ultime sul calciomercato del Milan: i rossoneri ci riprovano per Milenkovic, difensore della Fiorentina. Su di lui anche l'Inter. Salvatore Cantone. La Gazzetta dello Sport, in edicola questa mattina, si sofferma sul calciomercato del Milan. (Pianeta Milan)

Il club nerazzurro ha scelto di separarsi a fine stagione sia da Ranocchia che da Kolarov Inter e Milan sono pronte ad entrare in azione per contendersi il difensore della Fiorentina, Nikola Milenkovic. (fiorentinanews.com)

Calciomercato, derby tra Inter e Milan | Ritorno di fiamma: cala il prezzo

Pioli lo ha lanciato in maglia viola: il feeling è rimasto, tanto più se i rossoneri conquisteranno un posto in Champions League. Con Inter e Milan pronte ad entrare in azione. L’anno scorso la Fiorentina alzò un muro da 40 milioni di euro per Nikola Milenkovic, un autentico semaforo rosso. (Fiorentina.it)

Alle loro spalle, però, potrebbe avvenire un’importante ristrutturazione del reparto. Inter e Milan vogliono chiudere al meglio la stagione, ma occhio alle prospettive sul calciomercato. (CalcioMercato.it)

L'Inter, che a fine anno potrebbe perdere sia Kolarov che Ranocchia in scadenza di contratto, avrà necessariamente bisogno di un centrale già formato per comporre una difesa a tre. Innanzitutto perché la Fiorentina inevitabilmente dovrà rivedere le sue pretese visto che il difensore entrerebbe nell'ultimo anno di contratto coi viola. (passioneinter.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr