Obiettivo continuare la marcia, alla faccia del rumore dei nemici

Obiettivo continuare la marcia, alla faccia del rumore dei nemici
Altri dettagli:
Fcinternews.it SPORT

Ma non è finita, l'Inter dovrà ancora affrontare dieci battaglie sul campo, dovrà completare il percorso, come ha detto ieri il mister al canale di famiglia.

Questa sera, incrociando le dita, tornare a battere il Sassuolo a San Siro, potrebbe invece rendere ancora più veloce la discesa verso il traguardo

Detto questo, l'Inter anti-Sassuolo dovrà fare a meno per squalifica di due pedine strategiche per il gioco di Antonio Conte (Fcinternews.it)

La notizia riportata su altre testate

LEGGI ANCHE > > > Juventus, altra tegola per Pirlo | UFFICIALE: altro giocatore positivo. I nerazzurri infatti non avevano brillato nei primi mesi e sono usciti troppo in fretta dalla Champions League e successivamente dalla Coppa Italia, ma queste due eliminazioni hanno aiutato in campionato. (Calciomercatonews.com)

Il gol decisivo al Dall'Ara di Romelu Lukaku lo dimostra, è la perfetta metafora di una squadra che non si ferma davanti a niente. Qui non è esattamente lo stesso, se non altro nella prima parte perché, appunto, dal giro di boa esiste una sola squadra ed è quella di Antonio Conte (TUTTO mercato WEB)

Più probabile, invece, la possibilità che possa attingere ad un finanziamento per portare a termine tutti i pagamenti da qui a giugno. A certificare però il prolungamento dei rispettivi contratti, potrebbe essere la vittoria del campionato (passioneinter.com)

Inter, i numeri della fuga scudetto: Lukaku vede le leggende nerazzurre

IL TABELLINO E LE PAGELLE. Inter-Sassuolo 2-1. Marcatori: 10′ Lukaku, 67′ Lautaro Martinez, 85′ Traoré. INTER (3-5-2): Handanovic 6; Skriniar 7, De Vrij 6.5, Darmian 6.5; Hakimi 5.5, Barella 6, Eriksen 6 (59′ Sensi 6), Gagliardini 5.5 (70′ Vecino 6), Young 6.5; Lukaku 7, Lautaro Martinez 7. (Virgilio Sport)

La crescita di Romelu Lukaku è, infatti, sotto gli occhi di tutti: il belga è riuscito a limare i difetti e esaltare le sue qualità fisiche e tecniche da quando è arrivato all’Inter. La prestazione contro il Bologna è stata l’ennesima prova di come Lukaku sia assolutamente imprescindibile per il presente e il futuro dell’Inter. (CalcioMercato.it)

Il recupero contro il Sassuolo in programma mercoledì 7 aprile alle 18.45 potrebbe far iniziare in casa Inter il conto alla rovescia verso lo scudetto numero 19 della storia nerazzurra. Il bomber belga è il settimo giocatore a riuscire in quest’impresa nella storia dell’Inter. (Virgilio Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr