Verona, panchina affidata a Igor Tudor

Verona, panchina affidata a Igor Tudor
Calcio Casteddu SPORT

Insieme al Cagliari, anche il Verona ha operato oggi il cambio della propria guida tecnica: ecco il sostituto di Eusebio Di Francesco. BIENNALE.

Si tratta del croato Igor Tudor, classe 1978, ex difensore della Juventus e della Nazionale biancorossa.

Accordo fino a giugno con rinnovo legato alla salvezza, firmato alle ore 19:30 dopo aver in precedenza risolto il contratto che lo legava proprio alla Juventus. (Calcio Casteddu)

La notizia riportata su altre testate

Poche ore dopo il comunicato dell'esonero, il club scaligero ha comunicato anche il nome del suo sostituto: trattasi di Igor Tudor, allenatore a cui era stato preferito proprio Di Francesco per il dopo Juric. (TUTTO mercato WEB)

Il tecnico toscano è il successore dell’esonerato Leonardo Semplici. È Walter Mazzarri il sostituto di Leonardo Semplici sulla panchina del Cagliari: ad annunciarlo in mattinata è stata la stessa società sarda. (Calcio Hellas)

Il 30 luglio 2012 assume l’incarico di vice allenatore della Nazionale croata, al tempo diretta da Igor Stimac. E’ l’Udinese a riportarlo in Italia, questa volta – evidentemente – nelle vesti di allenatore: coi friulani conquista due salvezze consecutive. (Udinese Blog)

Esonero DiFra, il popolo gialloblù sembra approvare

L’Hellas Verona ha raccolto zero punti nelle prime tre partite di campionato: la società ha deciso di non dare tempo all’ex Sassuolo e ha optato per il cambio in panchina. Al suo posto è stato scelto Igor Tudor: in Italia ha già allenato l’Udinese e poi è stato il vice di Andrea Pirlo l’anno scorso alla Juventus (Superscudetto)

Di certo il nuovo tecnico dovrà cercare di dare equilibrio ad un undici che ha finora segnato tre reti (in linea con i 3.17 xG prodotti) subendone sette. In questo momento il Verona è quindi una squadra che produce poco, non concede molto ma subisce troppo (Hellas1903.it)

Questa l’opinione della maggior parte dei nostri lettori, i quali chiamati a dirci la propria sull’addio al tecnico pescarese si sono dimostrati concordi con la scelta della società. Per il 56,88% dei votanti Maurizio Setti ha fatto bene a cambiare guida tecnica. (Calcio Hellas)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr