L’ora del rilancio sulla partita Mps

L’ora del rilancio sulla partita Mps
LA NAZIONE ECONOMIA

Anche se ci sono tanti ostacoli al progetto che piacerebbe alla politica, alla Toscana e, soprattutto, a Siena, una verifica ulteriore potrebbe essere fatta

Salvaguardia del marchio, tutela della direzione a Siena, un numero tollerabile di esuberi e la presenza dello Stato nell’azionariato.

Però qualcuno potrebbe dare più fiato all’idea di usare il Mediocredito Centrale in maniera più incisiva nella trattativa con UniCredit. (LA NAZIONE)

Ne parlano anche altre fonti

Farebbe la fine che ha fatto il marchio della Banca Toscana depositato al Monte, inutilizzato con la perdita di valore. Risposte che possano impedire una azione per contrastarle, del tipo: “Ma che volete vi abbiamo dato quello che chiedevate?”. (Il Cittadino on line)

Anche il Private Banking di Banca Mps già da tempo sta orientando la consulenza patrimoniale in questa direzione. (We Wealth)

Anche il Private Banking di Banca Mps già da tempo sta orientando la consulenza patrimoniale in questa direzione (Il Cittadino on line)

La pace di Siena (e la Borsa) spingono Mps verso Unicredit

La nuova struttura, denominata “Business Imprese e Private Banking”, è una risposta concreta all’evoluzione delle esigenze del cliente private che chiede di essere affiancato nei propri progetti personali e imprenditoriali ed ha così a disposizione tutte le competenze dei due mercati che in forte sinergia offrono servizi specialistici e consulenziali dedicati. (Siena News)

Mps unisce i mercati Private Banking e Corporate in un’unica unità organizzativa per incrementare la sinergia tra i due business. È inoltre allo studio l’utilizzo di strumenti e soluzioni d’investimento del patrimonio che possano contribuite allo sviluppo e al sostegno dell’economia reale del Paese e vadano a rafforzare gli strumenti già disponibili, come ad esempio i PIR (Il Cittadino on line)

Ma martedì mattina, a risultato delle urne consolidato, è iniziato il forte recuperato che ha portato Unicredit oltre quota 12 euro. Giovedì scorso, ad esempio, la Fondazione Monte dei Paschi di Siena e Banca Mps hanno perfezionato l’accordo per la definizione di tutte le controversie insorte fra le parti. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr