Calciomercato Inter, che follia | Scambio tra flop con la Juve

Calciomercato Inter, che follia | Scambio tra flop con la Juve
InterLive.it SPORT

In una simile situazione si trova la Juventus di Allegri con Wes McKennie giunto a Torino la scorsa stagione, dove pareva stesse iniziando a carburare.

Da valutare se verrà effettivamente preso in considerazione oppure resterà una voce che si perderà nell’aria col tempo

Invece anche per il centrocampista statunitense quest’inizio di stagione è stato un flop totale, complice il fatto che non si senta a proprio agio col modulo impiegato. (InterLive.it)

La notizia riportata su altre testate

Inzaghi è l’uomo più atteso sabato all’Olimpico, la sua casa per 22 anni: la tifoseria laziale è spaccata sull’accoglienza da riservargli. “Andrò sotto la Nord”. Questo il virgolettato di Simone Inzaghi che si trova in taglio alto nella prima pagina odierna de Il Messaggero. (Solo la Lazio)

L’ultimo incrocio tra Irrati e la formazione biancoceleste risale alla stagione scorsa, nella quale la Lazio con il fischietto di Pistoia alla direzione ha vinto le gare casalinghe contro Bologna e Cagliari. (La Lazio Siamo Noi)

Alle 18:00 Lazio e Inter scenderanno sul prato dell'Olimpico ma il tecnico piacentino certamente pensa e ripensa a questo giorno da quando in estate ha lasciato la Capitale. Questa la promessa e i tifosi sono in trepidante attesa che arrivi questo confronto tra chi ha promesso un'accoglienza calorosa e chi invece ancora non ha perdonato Inzaghi le modalità di addio. (La Lazio Siamo Noi)

Inzaghi a casa Lazio, incrocio da brividi. Una sfida è comunque da applausi

Per l’ex tecnico della Juventus, c’è un dubbio sulla corsia di destra con il ballottaggio tra Adam Marusic e Manuel Lazzari. Maurizio Sarri sta preparando la partita contro i nerazzurri e potrà contare sui tre big biancocelesti Immobile, Milinkovic Savic e Luis Alberto. (Inter-News)

Ogni volta che passava di fronte allo stadio, lato Ponte Duca d’Aosta, sussurrava a Gaia che un giorno avrebbe allenato all’Olimpico. Il primo match è del 10 aprile 2016, qualche giorno dopo il suo quarantesimo compleanno. (La Gazzetta dello Sport)

A questo giorno. Suggestivo il ritorno di Simone, ora alla guida dell’Inter, all’Olimpico: accadrà sabato pomeriggio. Tutte le volte che si era affacciata la possibilità - almeno tre, anche se non confessate - ha pensato a quel giorno. (La Gazzetta dello Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr