Covid, la proposta di Anomalia: "Trasformiamo il centro sociale in centro vaccinale"

Covid, la proposta di Anomalia: Trasformiamo il centro sociale in centro vaccinale
PalermoToday INTERNO

L’Ambulatorio di quartiere Borgo Vecchio e il Centro sociale Anomalia hanno presentato, lo scorso mese di marzo, una richiesta ufficiale indirizzata all’Ufficio del Commissario per l’emergenza Covid della provincia di Palermo in cui si chiede la costituzione di un centro vaccinale periferico proprio all’interno dei locali del centro sociale attivo da tanti anni al Borgo Vecchio (via Archimede).

Il progetto presentato a marzo ha coinvolto anche l’assessorato alle politiche sociali del Comune di Palermo. (PalermoToday)

Su altre fonti

Le imprese daranno il loro grande contributo e il connubio pubblico-privato sarà ancora una volta la nostra arma vincente”. Lo afferma l’assessore allo Sviluppo economico di Regione Lombardia, Guido Guidesi (Cremonaoggi)

Dalla vaccinazione diretta in azienda, al ricorso a strutture sanitarie private attraverso lo strumento delle convenzioni, o a strutture territoriali dell’Inail. Tutto questo è contenuto nella bozza del testo su cui ieri a tarda sera era vicinissimo l’accordo tra governo, aziende e sindacati. (Il Sole 24 ORE)

Scade oggi (martedì 6 aprile) il termine entro il quale gli "esercenti le professioni sanitarie" e gli "operatori di interesse sanitario" dovranno comunicare gli elenchi dei propri iscritti o dipendenti per verificare l'avvenuta vaccinazione contro il Covid. (La Repubblica)

Via libera ai vaccini nelle aziende, ecco come funzionerà Tgcom24

Per saperlo dobbiamo seguire i vaccinati e vedere se e quando verranno reinfettati. Però osservando i vaccinati Moderna dopo 7 mesi è possibile che la protezione possa durare anni". (IL GIORNO)

"Per la nostra macchina organizzativa che è arrivata fino a somministrare 30mila dosi al giorno sono appena una goccia. Lo ha detto il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani aggiungendo che "continuano solamente le vaccinazioni per gli appuntamenti prenotati nei giorni scorsi. (SienaFree.it)

OLTRE 7MILA AZIENDE. Nelle scorse settimane, sono state contate oltre 7mila imprese che hanno dato la disponibilità dei propri spazi, oltre 10mila locali offerti anche per periodi superiori a tre mesi. (Notizie - MSN Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr