Creval stoppa Credit Agricole: bene il rilancio ma non basta

IL GIORNO ECONOMIA

La struttura dell’offerta “pare quindi inidonea a consentire, in sede di adesione, una valutazione certa dell’ammontare complessivo offerto da parte degli azionisti, ai quali non è riservata una simmetrica facoltà di condizionare l’adesione al pagamento di tale corrispettivo addizionale”, conclude Creval

Credit Agricole conferma i termini dell'offerta per Creval e ribadisce "la valenza strategica e industriale di una operazione che portera' crescita e benefici per i clienti, le imprese e il territorio, attraverso la creazione di un importante gruppo bancario italiano, preservando i comuni valori di fondo che contraddistinguono sia il Gruppo Cre'dit Agricole che il Gruppo CreVal". (IL GIORNO)

Se ne è parlato anche su altri media

Creval: in assemblea Credit Agricole Italia vota contro il bilancio. (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 19 apr - Credit Agricole Italia ha votato contro il bilancio 2020 del Credito Valtellinese nel corso dell'assemblea degli azionisti. (Il Sole 24 ORE)

Credit Agricole. Credito Valtellinese. (Teleborsa) - Nell'ambito dell'Offerta Pubblica di Acquisto (OPA) volontaria totalitaria promossa dasulle azionirisulta che oggi, 19 aprile 2021, sono state presentate 759.593 richieste di adesioni, che portano complessivamente a 11.831.056 richieste di adesioni, pari alL'offerta, iniziata il 30 marzo 2021,. (Teleborsa)

L'assemblea degli azionisti del Credito Valtellinese (segui il titolo in diretta) ha respinto la proposta presentata da Credit Agricole Italia di rinviare l'elezione del nuovo cda, con il voto del 64,2% del capitale presente (38,6% del capitale sociale complessivo). (la Repubblica)

“Avremmo potuto attendere con serenità – ha concluso l’assessore Foroni – l’esito della Corte Costituzionale, che non ci spaventa in alcun modo, consci della solida base giuridica a sostegno della piena legittimità della formulazione dell’articolo 40 bis vigente Milano, 20 aprile 2021 – La Giunta regionale ha approvato una proposta di modifica della legge regionale riguardante gli interventi sul patrimonio edilizio esistente caratterizzato da dismissione e criticità. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Conseguentemente, l’assemblea ha proceduto alla nomina del Consiglio di Amministrazione per il triennio 2021-2023, sulla base delle liste presentate dai soci. Tra le decisioni assunte l’approvazione del bilancio 2020 con la distribuzione di un dividendo e la bocciatura della proposta avanzata dall’azionista Crédit Agricole di rimandare la nomina del nuovo CdA a dopo la chiusura del periodo dell’Opa, prevista per mercoledì 21 aprile. (Prima la Valtellina)

L'Agricole aveva proposto di rinviare il voto considerando la vicinanza tra l'assemblea e la scadenza dell'opa, che si concludera' mercoledi'. Luigi Lovaglio, ha ottenuto il voto del 42% del capitale presente (25,2% del capitale sociale), mentre la compagine di minoranza proposta da Assogestioni ha ricevuto l'appoggio del 30,3% del capitale presente (18,2% del capitale sociale). (Il Sole 24 ORE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr