BORSA ITALIANA OGGI/ Piazza Affari inizia una nuova settimana (7 giugno 2021)

Il Sussidiario.net ECONOMIA

DONA ORA CLICCANDO . . BORSA ITALIANA OGGI/ Chiusura a +0,29%, Pirelli a +2,37% (3 giugno 2021)

BORSA ITALIANA OGGI/ Chiusura a +0,46%, Stellantis a +2,8% (4 giugno 2021). Venerdì il Ftse Mib ha chiuso in rialzo dello 0,46% a 25.570 punti.

a nuova settimana inizia con pochi dati macroeconomici rilevanti in agenda.

Superiori al punto percentuale anche i rialzi di A2A (+1,5%), Amplifon (+1,5%), Diasorin (+1,8%), Hera (+1,2%), Inwit (+1,6%), Italgas (+1,1%), Saipem (+2,7%) e Stm (+1,5%). (Il Sussidiario.net)

Su altri media

Il cambio euro/dollaro sale verso quota 1,22, mentre lo spread tra Btp e Bund scende sotto i 107 punti base. BORSA ITALIANA OGGI/ Chiusura a -0,45%, Stm a +1,73% (10 giugno 2021). PIAZZA AFFARI ATTENDE DATI DAGLI USA. (Il Sussidiario.net)

Oggi agenda scarna sul fronte macro, in attesa dei dati cruciali sull'inflazione Usa domani che potrebbero influenzare il processo di graduale ritiro delle misure di stimolo della Fed. Alessandro Garofalo. (Investing.com)

Chiusura all’insegna della prudenza per le borse europee alla vigilia degli importanti appuntamenti di domani, quando si riunirà il board delle Banca Centrale Europea e dagli Stati Uniti arriverà l’aggiornamento relativo l’andamento dell'inflazione. (Yahoo Finanza)

Borsa Italiana Oggi, aggiornamento ore 9:25: Ftse Mib a 25.900 punti. Il Ftse Mib nei primi scambi quota 25.918,38 punti (+0,36%), il Ftse100 sale dello 0,19%, il Cac40 dello 0,18% mentre il Dax non fa registrare variazioni di rilievo. (Money.it)

Dopo i 7,5 miliardi di Bot assegnati ieri, oggi il Tesoro metterà sul mercato Btp a tre anni per 3-3,5 miliardi, titoli a sette anni per 2-2,5 miliardi e con scadenza 20 anni per 1,25-1,75 miliardi. Avvio di seduta sotto la parità per la Borsa oggi nel giorno della BCE e del dato relativo l’inflazione USA: sul Ftse Mib spiccano le vendite su Stellantis e CNH Industrial. (Money.it)

** Al secondo giorno di quotazione, sempre ben raccolta The Italian Sea Group, operatore globale della nautica di lusso, che sale del 3,5%. Sul fronte delle materie prime, il Brent veleggia sui massimi da inizio 2020 sopra i 72 dollari al barile. (Yahoo Finanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr