Dodici decessi, poco meno di 500 casi e 389 guariti: il bollettino Covid di oggi

TriestePrima ECONOMIA

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 6.116 tamponi molecolari sono stati rilevati 283 nuovi contagi con una percentuale di positività del 4,63%.

Sono inoltre 3.463 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 196 casi (5,66%).

I totalmente guariti sono 62.353, i clinicamente guariti 2.048, mentre le persone in isolamento oggi risultano essere 9.765

Lo comunica il vicegovernatore con delega alla Salute del Friuli Venezia Giulia, Riccardo Riccardi. (TriestePrima)

Su altri media

Sono inoltre 460 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 27 casi (5,87%). I decessi registrati sono 3; i ricoveri nelle terapie intensive sono 62 mentre quelli in altri reparti risultano essere 373. (Telefriuli)

Questa la situazione nelle altre province, secondo il bollettino della Regione: Monza e Brianza 356; Varese 296; Como 295; Pavia 279; Bergamo 249; Mantova 217; Cremona 165; Lecco 139; Sondrio 83; Lodi 63 Milano, 3 mar. (LaPresse)

Sono inoltre 3.463 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 196 casi (5,66%). Oggi, martedì 2 marzo, in Friuli Venezia Giulia su 6.116 tamponi molecolari sono stati rilevati 283 nuovi contagi con una percentuale di positività del 4,63%. (triestecafe.it)

In Friuli Venezia Giulia su 6.116 tamponi molecolari sono stati rilevati 283 nuovi contagi con una percentuale di positività del 4,63%. Lo comunica il vicegovernatore con delega alla Salute del Friuli Venezia Giulia, Riccardo Riccardi. (Il Gazzettino)

Milano, 3 mar. Lo ha detto Massimo Galli, primario delle malattie infettive dell’ospedale Sacco di Milano, a RaiNews 24 (LaPresse)

Gli incrementi sono dettati dalla diffusione delle varianti che colpiscono anche la fascia più giovane della popolazione e sulle quali sono necessari interventi di mitigazione. Fedriga ha rimarcato la necessità di adottare misure per la tenuta del sistema sanitario, la diminuzione dei contagi oltre che la tenuta lavorativa ed economica all’interno dei limiti imposti dal contesto attuale. (askanews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr