Sars-Cov-2, dove resiste più a lungo?

IlPiacenza SALUTE

Sulla carta di libri, giornali e fotocopie, come sui fazzoletti usa e getta, resiste al massimo 3 ore.

Sulla rivista scientifica "Lancet" il 2 aprile, si spiegava che vetro e banconote ospitavano tracce di virus dopo 4 giorni.

gradi, il virus è sopravvissuto per 28 giorni su: acciaio, vetro, pvc e banconote, sia di carta che di materiali plastici.

Superfici porose come i vestiti non hanno permesso a Sars- CoV- 2 di arrivare a più di 14 giorni. (IlPiacenza)

Ne parlano anche altre fonti

Quindi resterebbe predominante il fattore dell'età media della popolazione, «molto più alta in Italia e in generale in Europa». I dati sui decessi in Italia non sono sovrastimati. (TrentoToday)

E quindi proporre linee guida semplici e chiare a ospedali, studi medici, locali pubblici e altri ambienti simili”, avverte la ricercatrice Cnr-Isac. “Robusti risultati di laboratorio dimostrano come la trasmissione del virus, in ambienti privi di radiazione solare, sia favorita da condizioni secche e fredde. (askanews)

Il rischio, insomma, varia drasticamente con le dimensioni di tali particelle di aerosol. “Robusti risultati di laboratorio dimostrano come la trasmissione del virus, in ambienti privi di radiazione solare, sia favorita da condizioni secche e fredde. (Stretto web)

(UNWEB) – Perugia– In merito all'effettuazione dei test per la ricerca di SARS-CoV-2 presso i luoghi di lavoro e le strutture private, l'assessore alla Salute della Regione Umbria, Luca Coletto, precisa che "qualora un cittadino decida di effettuare un test antigenico o sierologico rapido presso un laboratorio privato, in caso di positività il laboratorio ha l'obbligo di informare il cittadino della possibilità di effettuare contestualmente presso il laboratorio il test molecolare, assumendosi l'onere dei costi. (Umbria Notizie Web)

(askanews) – Si sono concluse le prime operazioni di screening volontario per Sars-cov-2, previste dal Protocollo d’Intesa sottoscritto dall’Amministrazione Comunale e da ASP Palermo. Tra queste sono state 17 le persone risultate positive al test: dieci alla IgG e 7 test positivi alle IgM con una percentuale di positività che quindi si attesta all’1,9%. (askanews)

Poco lontano da dove la Range Rover ha finito la sua corsa della morte, sul selciato c'è ancora un telo imbevuto di sangue. n chilometro di orrore e sangue nel pieno centro dell'antica città di Treviri. (Yahoo Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr